per gli anziani

La Residenza Bellagio si fa più grande: approvato dal consiglio comunale l'ampliamento, ora i lavori

A fine lavori ci saranno 44 posti accreditati in più.

La Residenza Bellagio si fa più grande: approvato dal consiglio comunale l'ampliamento, ora i lavori
Cronaca Lago, 18 Giugno 2021 ore 16:33

Alla Residenza Bellagio arrivano 44 nuovi posti letto accreditati. È il frutto dell’integrazione della convenzione siglata tra il Comune e la struttura gestita da OSA – Operatori Sanitari Associati, approvata ieri, 17 giugno 2021, dal Consiglio comunale che ha di fatto dato il via libera al nuovo progetto.

La Residenza Bellagio si fa più grande

L’ampliamento, che si aggiunge ai 150 posti letto già presenti, consentirà ad OSA di migliorare ulteriormente i propri servizi socioassistenziali rivolti alle persone con cronicità o problemi di non autosufficienza, in particolare anziani, venendo incontro anche alle esigenze di nuovi ospiti e dei loro familiari. I lavori inizieranno in tempi rapidi, con la posa della prima pietra prevista già per il prossimo 30 giugno.

“Siamo particolarmente soddisfatti per aver raggiunto questo risultato. Si tratta di realizzare la nostra volontà di rafforzare la sinergia con le istituzioni del territorio per compensare i nuovi bisogni di salute, acuiti dalla pandemia”, ha dichiarato Vincenzo Trivella, direttore della Residenza Bellagio e dell’Area Nord OSA. “L’ampliamento della Residenza di Bellagio e, più in generale, i progetti che abbiamo in cantiere per la Lombardia, rispondono a pieno titolo alla visione sussidiaria per la quale lavoriamo nel Paese ormai da 36 anni. Mi piace ringraziare l’ing. Sergio Heuer, presidente di RSB, senza cui non avremmo potuto traguardare questo obiettivo”, ha concluso.

Necrologie