Menu
Cerca
appuntamento istituzionale

La vicepresidente lombarda Letizia Moratti in visita al Sant'Anna: "L'hub di Villa Erba? Giusto che le strutture vengano riconsegnate alle loro attività"

"Abbiamo aperto le prenotazioni ai 30enni e abbiamo avuto una risposta veramente molto positiva. Nelle prime ore sono già 140mila i prenotati", ha spiegato la vicepresidente di Regione Lombardia.

La vicepresidente lombarda Letizia Moratti in visita al Sant'Anna: "L'hub di Villa Erba? Giusto che le strutture vengano riconsegnate alle loro attività"
Cronaca Como città, 27 Maggio 2021 ore 11:48

Questa mattina, giovedì 27 maggio 2021, la vicepresidente di Regione Lombardia nonché assessore al Welfare Letizia Moratti si è recata in visita all'ospedale Sant'Anna di San Fermo della Battaglia gestito da Asst Lariana, cuore pulsante del coordinamento della campagna vaccinale oltre che hub Covid di riferimento per la città.

La vicepresidente lombarda Letizia Moratti in visita al Sant'Anna

"Siamo arrivati ad oltre 5milioni e 600 dosi somministrate. Abbiamo aperto le prenotazioni ai 30enni e abbiamo avuto una risposta veramente molto positiva. Nelle prime ore sono già 140mila i prenotati. Anche sui social si vede l'entusiasmo nella prenotazione, questo dà molta soddisfazione. Sulle percentuali siamo al 96% degli ultra 80enni e al 63% dei 40enni. Il totale della regione, sulla popolazione, è il 61%. Stiamo andando bene. Abbiamo anche 944mila vaccinazioni degli ultra fragili, anche quell'area continua a crescere", ha spiegato.

3 foto Sfoglia la gallery

"Villa Erba? Giusto che le strutture vengano riconsegnate alle loro attività"

Moratti è intervenuta anche sulla questione dell'hub di Villa Erba, il contratto scadrà il 15 agosto.

"Ci sono strutture che devono essere riconsegnate alla loro attività. Questo ovviamente è importante anche perché, in questo primo periodo di piano vaccinale, abbiamo usufruito di strutture, come per esempio le fiere, che è giusto vengano riconsegnate alle attività nel momento in cui possono ripartire. Stiamo lavorando perché ci siano tutti i punti necessari per proseguire fino a quando si arriverà all'esaurimento del piano vaccinale".

Zona bianca e maturandi

L'assessore al Welfare ha poi spiegato che non ci saranno gli open day per i vaccini ai maturandi, ma la fascia 16-29 anni si potrà prenotare direttamente a partire dal 2 giugno. "Visto il miglioramento della situazione epidemiologica - ha poi concluso - si spera presto di essere in zona bianca".

Presenti il presidente del Consiglio regionale Alessandro Fermi, il sottosegretario alla Presidenza di Regione Lombardia Fabrizio Turba e Fabio Banfi, direttore generale di Asst Lariana. 

 "Oggi siamo qui per dire grazie ad Asst Lariana e a tutti gli operatori sanitari - ha dichiarato Fabrizio Turba - per come sono stati vicini al territorio, ai cittadini e ai sindaci in questo anno e mezzo difficile. Se la Lombardia è la Regione più virtuosa come vaccinazioni lo si deve proprio a loro. Qui si lavora bene, anche nei momenti difficili. Soprattutto perché si riesca a dare le risposte che i cittadini chiedono".

"La comunità - ha detto a sua volta il presidente del Consiglio regionale Alessandro Fermi - ringrazia Asst Lariana da cui ha sempre avuto risposta e che rappresenta una grande risorsa per il territorio e un'eccellenza regionale".

"Nell'ambito dell'emergenza Covid - ha condiviso il direttore generale, Fabio Banfi - l'ospedale Sant'Anna è stato individuato come Hub di riferimento, in quanto unico ospedale in provincia a essere dotato di un reparto Malattie infettive e Pneumologia. Nel corso dell'emergenza pandemica il network ha saputo riconvertire fino a 475 posti letto, concentrati per lo più nel presidio di San Fermo. Con 4.333 pazienti curati complessivamente tra il 2020 e il 2021".

L'Asst Lariana ha spiegato, inoltre ha garantito oltre il 70% delle vaccinazioni effettuate sul territorio e attraverso il suo personale ha somministrato 153.080 prime dosi e 62.970 seconde dosi, dato aggiornato al 25 maggio 2021.

Necrologie