Lago alto a Como: c'è il rischio esondazione

Il Comune sta monitorando la situazione.

Lago alto a Como: c'è il rischio esondazione
Como città, 21 Dicembre 2019 ore 08:04

Le forti precipitazioni di questi giorni hanno comportato l'innalzamento del livello del lago. Già ieri, venerdì 20 dicembre 2019, intorno alle 23, il lago ha superato la quota 100 cm con afflusso 750 e deflusso 277.

LEGGI ANCHE >> Caduti due alberi al cimitero di Olgiate 

Lago alto a Como: c'è il rischio esondazione

ORE 10.50 -  L'evento è monitorato dal Comune, col Settore Reti Strade e Acque, la Polizia Locale, la Protezione Civile. Attualmente i dati pubblicati dal Consorzio dell'Adda confermano un trend in crescita del livello del lago per le prossime ore. Attivato il Gruppo Comunale di Protezione Civile e le organizzazioni di volontariato convenzionate VAB Lombardia, Colline Comasche Onlus, Croce Rossa Italiana.

La viabilità

Il traffico sul Lungo Lario all'altezza di Piazza Cavour risulta al momento regolare. In considerazione della possibilità di chiudere la prima corsia del lungo lago si è stabilita, dalle prime ore di questo pomeriggio, l'apertura della corsia preferenziale di Via Bertinelli-Sauro Milano in uscita e l'apertura di Via Milano in ingresso alla città al fine di agevolare la mobilità veicolare, tenuto conto della chiusura di Via Per San Fermo. La Polizia Locale di Como sta lavorando in sinergia con la Polizia Stradale e la Polizia Locale di Cantù presenti con pattuglie sul territorio. L'Amministrazione rinnova l'invito ad utilizzare i mezzi pubblici che anche durante questo weekend saranno appositamente potenziati per la Città dei Balocchi.

ORE 8 - Il Comune ha fatto sapare che è stata allertata una squadra di Protezione civile per la posa di sacchetti, transenne e passerelle. Una pattuglia della Polizia locale è in costante monitoraggio della situazione.

LEGGI ANCHE >> Maltempo a Mariano: intervengono pompieri e Protezione civile 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie