Cronaca
Salute

L'app comasca DaVinci Salute per combattere il Coronavirus

Difronte al dilagare del virus, l'applicazione offre la possibilità di avere un consulto telematico con professionisti per combattere la paura e aiutare le strutture sanitarie.

L'app comasca DaVinci Salute per combattere il Coronavirus
Cronaca Bassa Comasca, 04 Marzo 2020 ore 11:12

Il Coronavirus è ormai da più di una settimana la parola all'ordine del giorno; il continuo dilagare di questo virus sta generando nella popolazione sempre più panico e paura con il conseguente sovraffollamento di Pronto Soccorso e numero verde. Proprio per aiutare le strutture sanitarie e soprattutto cercare di combattere la paura, l'app DaVinci Salute - applicazione inventata da tre comaschi e lanciata lo scorso anno, che consente di avere un consulto medico telematico da parte di medici e professionisti - ha deciso di offrire la propria piattaforma tecnologica di telemedicina gratuitamente a supporto dei professionisti sanitari e alla popolazione. Un'equipe di 14 medici professionisti ha già aderito a questo progetto.

Il funzionamento dell'app e i consulti

A partire da ieri, lunedì 3 marzo 2020, accedendo all'applicazione professionisti di medicina generale, medici d’urgenza, pediatri ed altri specialisti saranno a disposizione della popolazione per gestire gratuitamente tramite video, audio e chat le richieste di consulto medico sul Nuovo Coronavirus.

Per ridurre il più possibile le occasioni di contagio e supportare l’importante lavoro della sanità pubblica, la telemedicina rappresenta indubbiamente in questo momento storico una soluzione che permette di rafforzare l’ambito territoriale di assistenza.

Uno strumento di supporto

L'obiettivo di DaVinci Salute - che è stata ideata nel 2018 da un gruppo di giovani ricercatori comaschi e lanciata ufficialmente lo scorso anno - è di combattere in primis la disinformazione legata all'ambito sanitario; nel caso del Coronavirus, DaVinci Salute si pone come strumento di ulteriore supporto oltre alle misure previste dal Ministero della Salute in caso di possibili sintomi da Nuovo Coronavirus.

“Facendo leva sulle più avanzate tecnologie esistenti, l’app di DaVinci Salute permette di consultare un dottore tramite videochiamata o chat con un target di 20 minuti di attesa” spiega Stefano Casagrande, co-fondatore e Amministratore Delegato dell’innovativa start-up. “Davanti alla diffusione di contagi da Nuovo Coronavirus, abbiamo deciso di dare il nostro supporto alla comunità, offrendo gratuitamente la piattaforma digitale di DaVinci salute a dottori e strutture sanitarie che volessero offrire consulti gratuiti a pazienti con possibili sintomi da Covid-19”.

Consigli utili

Ricordiamo che, come raccomandato dal Ministero della Salute e riportato sul sito DaVinci salute, tutte le Regioni hanno attivato numeri dedicati e numeri verdi regionali per rispondere alle richieste di informazioni e sulle misure urgenti per il contenimento e la gestione del contagio in Italia. E’ anche sempre attivo il numero di pubblica utilità 1500 del Ministero della Salute.

In caso di tosse, raffreddore, febbre, il Ministero raccomanda invece di non recarsi al pronto soccorso e negli ambulatori, ma di telefonare al medico di famiglia per conoscere il da farsi.

Per ricevere un consulto

Per ricevere un consulto gratuito e avere chiarimenti riguardo il Coronavirus, basta accedere al sito DaVinci Salute e prenotarsi online per avere - il prima possibile - un consulto video direttamente a casa propria, per sé o per i propri cari.

Necrologie