ecologia

Legambiente Erbese lancia l’iniziativa “Una pianta per ogni nuovo nato”

Il comune capofila è Merone, dove verranno piantumati 23 alberi.

Legambiente Erbese lancia l’iniziativa “Una pianta per ogni nuovo nato”
Cronaca Erba, 27 Dicembre 2020 ore 17:00

Il circolo Legambiente erbese ha istituito l’evento “Una pianta per ogni nuovo nato” – iniziativa facente parte della “Festa dell’Albero” – , che vuole ricordare la nascita di ogni bambino nei comuni erbesi attraverso la piantumazione di un albero.

L’iniziativa di Legambiente Erbese

“È un’occasione per rafforzare una grande festa nazionale che si realizza fin dal 1898, richiamando l’attenzione di tutti sull’importanza dei boschi e delle foreste, sul loro fondamentale ruolo di polmone verde per la Terra – spiegano dall’associazione – L’iniziativa prende spunto dalla Legge 10/2013 che istituisce la Giornata Nazionale degli Alberi e che vuole disciplinare il verde urbano e rendere effettivo l’obbligo per i Comuni di piantare un albero per ogni nuovo nato. L’evento si svolge ogni anno a novembre e vuole trasmettere un messaggio di speranza e, nel contempo, dare un forte segnale di cambiamento. Il comune capofila dell’iniziativa, che ha già approvato questo progetto annuale e concesso il patrocinio, è Merone, dove verranno piantumati 23 alberi, corrispondenti ai nati tra ottobre 2019 e ottobre 2020. Gli alberelli saranno collocati infatti nel terreno didattico di Moiana gestito da Legambiente erbese, dove sarà apposto un cartello indicante l’iniziativa. I genitori potranno visitare e controllare la crescita delle piantine, che recheranno un cartellino indicante la specie e le iniziali del bambino o della bambina nuova nata”.

Legambiente erbese auspica che in poco tempo possano aderire tutti i comuni erbesi, così da mandare un messaggio forte e chiaro, di come le giovani generazioni possano gettare radici solide a un futuro più verde.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità