"Una malattia subdola"

Covid, positivi l’ex sindaco di Cernobbio e il primo cittadino di Argegno

"Sto meglio ed ho cominciato il conto alla rovescia per il tampone di controllo".

Covid, positivi l’ex sindaco di Cernobbio e il primo cittadino di Argegno
Lago, 12 Novembre 2020 ore 11:06

Sintomatico, ma si sta curando tranquillamente a casa. L’ex sindaco di Cernobbio, Paolo Furgoni, ha annunciato di essere tra i tanti comaschi ad essere positivi al Covid-19.

L’ex sindaco di Cernobbio positivo al Covid-19

Questo il post pubblicato dal suo profilo Facebook.

“Alla fine è toccato anche a me: malato di Covid-19, sintomatico ma tra quei pazienti, per fortuna sono la maggior parte, che possono tranquillamente curarsi a casa, isolati. Sto meglio ed ho cominciato il conto alla rovescia per il tampone di controllo che spero mi restituisca ai miei cari e al mio lavoro, perché adesso serve ancora di più. Questa è una malattia subdola, ma nella maggioranza dei casi con un decorso positivo, senza o con pochi sintomi, che può e deve essere curata a casa, in isolamento e seguendo le indicazioni del proprio medico, riservando l’ospedale ai casi più gravi.
Ho ripensato a quei soggetti che, soprattutto questa estate, erano alla ricerca di notorietà e consenso: quelli che “è clinicamente morto”, quelli che “la mascherina non la metto”, quelli che “le discoteche devono stare aperte”. Incredibilmente questi signori hanno ancora il coraggio di parlare e temo che neppure il “passaggio” in un pronto soccorso o reparto Covid-19, che pure è molto “educativo”, gli consentirebbe di uscire dal loro delirio. Ma alla rabbia e allo sconforto che avevo, come tanti altri, le settimane passate, quando si vedeva la marea montante, si è sostituita la compassione e l’urgenza della verità! La verità su quello che serve adesso realmente alle persone e su quello che si può fare, la verità su quello che non funziona del nostro sistema sanitario e su come lo si deve cambiare, la verità su quello che ciascuno di noi può e deve fare per dare il proprio contributo. Niente è risolutivo ed azzera il rischio ma sappiamo quello che aiuta: distanziamento, mascherine, lavare le mani… attenzione! In questa tragedia è ancora più evidente che ci si salva solo assieme, non da soli! A presto!”.

Sintomi anche per il sindaco di Argegno Anna Dotti

Dando conto dei nuovi positivi sul territorio di Argegno, anche il sindaco Anna Dotti ha annunciato di essere stata contagiata dal virus.

“Tra i casi (2 nuovi, Ndr) comunico anche la mia positività a Covid 19. Sto bene i miei sintomi sono una gran spossatezza, tosse, naso completamente chiuso e perdita di gusto e olfatto. Non è piacevole ma è importante tenere duro… mi raccomando il virus è in rapida diffusione cercate dunque di prestare tutte le attenzioni possibili e soprattutto usate la mascherina” ha scritto il primo cittadino.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia