L'orrore della Shoah

Liliana Segre al Consiglio regionale della Lombardia FOTO

La senatrice a vita è stata invitata dai Presidenti del Consiglio Alessandro Fermi e della Giunta Attilio Fontana

Liliana Segre al Consiglio regionale della Lombardia FOTO
Como città, 11 Febbraio 2020 ore 15:38

La senatrice a vita Liliana Segre, oggi, martedì 11 febbraio 2020, è intervenuta nel Consiglio regionale della Lombardia, portando la sua testimonianza di deportata nei campi di sterminio.

Liliana Segre al Consiglio regionale della Lombardia

Invitata dai Presidenti del Consiglio Alessandro Fermi e della Giunta Attilio Fontana, Segre ha prima visitato la mostra dedicata alla Memoria e poi è stata accompagnata in Aula. “Bisogna abbattere l’indifferenza, la noncuranza e il disinteresse che sono alimentati dall’ignoranza della verità e della storia. La Memoria va praticata da noi tutti sempre, non in un unico, per quanto straordinariamente simbolico, giorno all’anno”, ha detto il Presidente del Consiglio Alessandro Fermi, accogliendo la Segre.

“Combattiamo l’odio”

“La mia missione – ha detto la Segre – è combattere l’odio e predicare pace e libertà. Davanti all’orrore della Shoah è più facile credere che non sia accaduto nulla piuttosto che ammettere l’indicibile”. La senatrice a vita ha infine ricevuto in dono un omaggio floreale e il cofanetto con le 12 medaglie rappresentative delle Province lombarde.

4 foto Sfoglia la gallery

(Foto tratte da Consiglio regionale della Lombardia)

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia