Menu
Cerca
L'ufficialità

Lombardia zona arancione da lunedì 12 aprile

Riaprono tutti i negozi, compresi parrucchieri e centri estetici. Scuola in presenza anche per le seconde e terze medie.

Lombardia zona arancione da lunedì 12 aprile
Cronaca Como città, 09 Aprile 2021 ore 16:32

Da lunedì 12 aprile 2021 tutta la Lombardia passa da zona rossa a zona arancione. La decisione è ufficiale.

Lombardia zona arancione da lunedì 12 aprile

Tra i primi a scriverlo il presidente del Consiglio regionale, Alessandro Fermi, direttamente su Facebook.

Cosa cambia

– Le attività scolastiche e didattiche della seconda e terza media si svolgono integralmente in presenza.
Le scuole superiori, invece, adottano forme flessibili affinché sia garantita l’attività didattica in presenza per almeno il 50% e fino a un massimo del 75%.
– Riaprono tutti i negozi.
– Ripartono parrucchieri e centri estetici.
– Spostamenti liberi all’interno del proprio comune.
– Sport e attività motoria consentiti entro i confini comunali e, in assenza di strutture, anche in un comune limitrofo.

Fontana: “Iniziamo il graduale ritorno alla normalità”

Una luce in fondo al tunnel che finalmente si intravede, così definisce il passaggio in zona arancione,  il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana.

“Iniziamo il graduale ritorno alla normalità che comportamenti responsabili e vaccinazioni renderanno più vicino. In Lombardia ci stiamo avvicinando a 2 milioni di dosi somministrate e la campagna vaccinale è in via di forte potenziamento.

Lunedì i ragazzi delle seconde e terze medie tornano in classe al 100%; i ragazzi delle Superiori dal 50 al 75 per cento.
Riapriranno negozi, parrucchieri e centri estetici e sarà possibile muoversi all’interno del proprio comune, senza autocertificazione.

Si intravvede la luce in fondo al tunnel, chiedo ai cittadini di non mollare e tornare ad avere fiducia nel grande spirito lombardo”.

Necrologie