il cordoglio della società

Canottieri Moltrasio piange Marcus, morto a soli 21 anni

La malattia ha vinto Marcus Agyemang-Heard, giovane gentleman nel cuore del club

Canottieri Moltrasio piange Marcus, morto a soli 21 anni
Lago, 03 Novembre 2020 ore 10:42

“La prima cosa che viene in mente pensando a Marcus è un sorriso splendente, quasi abbagliante. Prima ancora dei muscoli che ci vogliono per remare, della testa che ci vuole per arrivare al traguardo, di lui colpiva l’energia gentile che metteva in ogni sua parola o gesto. Quel traguardo è arrivato troppo presto, quell’energia si è spenta dopo neanche 21 anni di esplosione”. Così la società Canottieri Moltrasio ricorda Marcus Agyemang-Heard, 21 anni, secondo di tre fratelli, tutti canottieri fin da bambini.

Marcus Agyemang-Heard, un giovane gentleman tra i Canottieri Moltrasio

Il giovane, di origini inglesi, lottava già da qualche anno contro una malattia dilaniante, che tuttavia non aveva mai cancellato la sua insaziabile fame di vita. Purtroppo, però, non ce l’ha fatta: nella giornata di ieri, il club ha comunicato la sua scomparsa, che lascia un vuoto amaro in un periodo di generale sconforto.

Fin da piccolo, Marcus aveva deciso di seguire il fratello Miles nella passione per il canottaggio, scegliendo la Canottieri Moltrasio non solo per la sua carriera sportiva, ma soprattutto come gruppo di amici. Il club non può dimenticarlo durante la  festa d’estate, al banco ordinazioni, nei suoi panni di giovane gentleman. Rimane stampata nella mente dei Canottieri l’immagine di lui che abbraccia sua sorella Nadine dopo le gare, ad ogni successo italiano e internazionale. Anche quando la malattia aveva già cominciato a lasciare i primi segni, Marcus aveva continuato a studiare e a pensare a un lavoro, allo sport e al futuro.

In questo momento di cordoglio, il pensiero della società “va a mamma e papà, a Miles e Nadine, a una famiglia che nel silenzio ha sempre saputo regalare e regalarsi momenti indimenticabili, valori profondi, un’immensa gentilezza d’animo unita a una forza che va aldilà di quella fisica. Tutta la Canottieri Moltrasio, oltre a stringersi a loro, cercherà di portare quel sorriso dentro di sé, per sé e soprattutto per i suoi atleti. Ciao Marcus”.

(Foto fonte: Canottieri Moltrasio)

Martina Sangalli

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia