Matrimonio da favola: alta uniforme, picchetto d’onore e coro gospel FOTO e VIDEO

Sfilata nel cortile del Medioevo sotto le sciabole degli agenti di Polizia locale, niente lista nozze ma offerte per associazioni animaliste.

Matrimonio da favola: alta uniforme, picchetto d’onore e coro gospel FOTO e VIDEO
Olgiate, 13 Dicembre 2018 ore 19:38


Matrimonio da favola al centro congressi Medioevo di Olgiate Comasco.

Matrimonio da favola: il sì tra due dipendenti comunali, in prima fila anche i cani della coppia


Oggi, alle 17, il Medioevo era tutto uno sfavillare di luci e lanterne. Fiori bianchi bellissimi per addobbare il cortile del centro congressi, la scalinata e l’auditorium. Emanuela Daino, 46 anni, dipendente comunale olgiatese dell’ufficio Anagrafe, e Maurizio Tramice, 48 anni, agente di Polizia locale al comando di Guanzate, sono diventati marito e moglie. Invitati tutti i colleghi dipendenti comunali. E in prima fila anche i cani della coppia: Lola, yorkshire trovatella nel 2013, vittima del mercato nero, e Zoe, levriera irlandese sfruttata nel mondo delle corse tra cani. Sul palco note e canti di un coro gospel con lunga veste rossa. Educatissimi e pazienti ad attendere la sposa.

Niente lista nozze ma offerte raccolte per sostenere associazioni che aiutano cani

I due sposi hanno rinunciato alla lista nozze: aperto un conto corrente sul quale donare offerte che saranno devolute ad associazioni attive a favore proprio degli amici a quattro zampe. Una scelta convinta, motivata dall’amore per  i cani, in difesa degli animali maltrattati e sfruttati.

Il picchetto d’onore


Il matrimonio, registrato di fronte al sindaco Simone Moretti, alla collega di Guanzate e al vicesindaco di Fenegrò, ha visto la partecipazione in alta uniforme di decine di vari colleghi di Polizia locale. Presenti anche il comandante e il vice dei Carabinieri di Olgiate. All’uscita degli sposi, tutti in attesa nel cortile del Medioevo: picchetto d’onore sotto le sciabole degli agenti. Poi il bacio prima di “liberare” marito e moglie, sotto una cascata di palloncini rossi e gli applausi degli invitati. Festa proseguita nella sala mostre dove è stato allestito il ricevimento per tutti i 120 invitati al matrimonio.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia