Cronaca
Ora è in carcere

Medico di base accusato di violenza sessuale su otto pazienti

Faceva denudare le pazienti, per poi toccarle e palparle nelle parti intime, penetrandole anche con le dita.

Medico di base accusato di violenza sessuale su otto pazienti
Cronaca Como città, 23 Febbraio 2022 ore 10:46

I Carabinieri della Compagnia di Como, nel pomeriggio di ieri 22 febbraio 2022, hanno dato esecuzione all’Ordinanza di Custodia Cautelare in carcere, emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Como, a carico di un medico di base, con studio a Cernobbio, per il reato di violenza sessuale.

Medico di base accusato di violenza sessuale su otto pazienti

Secondo le indagini condotte dai militari, Alessandro Antonelli, 60enne, senza precedenti penali, nel corso delle ordinarie visite ambulatoriali, giustificandosi dietro ad immotivate esigenze diagnostiche, faceva denudare le pazienti, per poi toccarle e palparle nelle parti intime, penetrandole anche con le dita, così ponendo in essere, in base alle testimonianze delle persone offese ed agli accertamenti svolti dalla polizia giudiziaria, atti di violenza sessuale.
Le indagini, condotte dal decorso dicembre 2021, hanno permesso di ricostruire circa sette/otto episodi delittuosi, posti alla base della misura cautelare applicata, adottata dal G.I.P. del Tribunale di Como per l’estrema gravità dei fatti contestati e visti i gravi indizi di colpevolezza raccolti. Il medico è stato accompagnato al Bassone di Como, dove si trova tuttora recluso.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie