Menu
Cerca

Messa e falò in ricordo di don Ambrogio Marsegan FOTO

Una domenica di festa e memoria a Bulgarograsso.

Messa e falò in ricordo di don Ambrogio Marsegan FOTO
Olgiate, 16 Gennaio 2018 ore 17:34

Messa e falò di Sant’Antonio nel ricordo di don Ambrogio Marsegan.

Messa e falò, una comunità unita

Un fine settimana nel ricordo di don Ambrogio Marsegan, storico e amatissimo sacerdote bulgarese scomparso un anno fa.  Domenica scorsa messa speciale alle 10.30 officiata da don Mauro Colombo e concelebrata da don Alessio Bianchi e don Francesco Clerici. E’ stata animata dalla corale «Sant’Agata» che, per l’occasione, ha cantato alcuni brani cari a don Ambrogio. Nel pomeriggio, invece, appuntamento con l’accensione del falò di Sant’Antonio e con la benedizione degli animali.

Le indimenticabili parole di don Ambrogio

“Non occupate troppo tempo e fatiche per ricordare la mia poca materiale persona. Per me soltanto pregate, perché le mie negligenze non sovrastino lo slancio di conoscenza piena dell’amore che tutto unisce».
Don Ambrogio Marsegan, morto a 57 anni il 14 gennaio 2017,  umile fino all’ultimo, ha lasciato un testamento spirituale toccante. “Amen. Anche per me è giunta l’ora di entrare nella luce e nella gioia della vita, che non finirà mai più se tu, dolce Iddio e padre mio, vorrai ancora una volta chiamare il mio nome, perché ti dica per sempre: Sì, eccomi, Amen. Come già l’ho pronunciato per la tua grazia e bontà il giorno dell’ordinazione sacerdotale e in tutti gli altri momenti dove era rinchiusa la tua vera richiesta, la coerenza battesimale. E anche, soprattutto, per questi tuoi doni del battesimo e del sacerdozio, grazie».

5 foto Sfoglia la gallery

 

Necrologie