la posizione del codacons

Morso da un cane ad Arosio, il Codacons: “Serve il patentino per chi possiede cani pericolosi”

L'episodio è accaduto ieri, martedì 11 febbraio.

Morso da un cane ad Arosio, il Codacons: “Serve il patentino per chi possiede cani pericolosi”
Marianese, 12 Febbraio 2020 ore 15:41

Ieri, martedì 11 febbraio 2020, un uomo di 59enne è stato aggredito a un braccio da un pastore tedesco. L’associazione consumatori interviene sul tema etichettando l’episodio come “gravissimo”.

Morso da un cane ad Arosio, il Codacons: “Serve il patentino per chi possiede cani pericolosi”

Tutto è avvenuto ieri intorno alle ore 13.45 in via Grandi Invalidi. L’uomo è stato subito soccorso da un’ambulanza e trasportato all’ospedale Sant’Anna di San Fermo per le medicazioni. Secondo le prime informazioni ad azzannare l’uomo sarebbe stato un pastore tedesco i cui padroni abitano poco distanti dal luogo dove è avvenuto l’episodio.

“E’ un episodio gravissimo. Si tratta di razze canine a rischio, molto pericolose – commenta il Presidente del Codacons Marco Donzelli – rispetto a questi episodi sono del tutto indifferenti le modalità con cui si realizzano le aggressioni perché esistono razze come pitbull, rotweiller e pastori tedeschi potenzialmente in grado di provocare ferite letali nell’uomo. Da anni ci battiamo per ottenere un patentino da chi possiede cani particolarmente pericolosi”.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia