Morto a Como con i 4 figli: il dramma nell’ultimo messaggio inviato

Il messaggio era stato inviato ad una donna di Monza.

Morto a Como con i 4 figli: il dramma nell’ultimo messaggio inviato
23 Ottobre 2017 ore 12:20

Il messaggio sarebbe arrivato ad una donna monzese la sera prima del tragico gesto.

Morto a Como insieme ai 4 figli: l’ultimo messaggio

Aveva avvisato del gesto che stava per compiere. L’amica monzese però, avrebbe visto il messaggio troppo tardi, quando purtroppo l’uomo, Faycal Haitot, aveva già dato alle fiamme l’appartamento in cui viveva con i suoi 4 figli a Como. Non sarebbe stato quindi un raptus di follia quella dell’uomo di origini marocchine, ma una decisione premeditata. Dalle conseguenze tragiche: nell’incendio da lui appiccato all’interno dell’appartamento sono morti anche i suoli 4 figli.

Il tragico messaggio

“Non ce la faccio più, brucio tutto” avrebbe scritto all’amica su WhatsApp. La donna però aveva il telefono spento e ha visto il messaggio solo la mattina seguente. Appena letto avrebbe chiamato la Questura, ma a quel punto era già troppoo tardi. Erano già le 8 della mattina di venerdì e l’uomo aveva già compiuto la strage.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia