Cronaca
Lottava contro il Covid

Morto il priore del Fatebenefratelli di Erba

Colpito dal Covid-19 tra fine novembre e inizio dicembre, che ne aveva aggravato i già esistenti problemi di salute, è purtroppo peggiorato nelle ultime settimane.

Morto il priore del Fatebenefratelli di Erba
Cronaca Erba, 21 Dicembre 2021 ore 11:06

Si è spento nel "suo" ospedale la sera di lunedì 20 dicembre il priore del "Sacra Famiglia", fra' Giampietro Luzzato, 71 anni. Colpito dal Covid-19 tra fine novembre e inizio dicembre, che ne aveva aggravato i già esistenti problemi di salute, è purtroppo peggiorato nelle ultime due settimane e, nonostante la negativizzazione dal virus, è stato costretto alla Terapia intensiva e alla fine non ce l'ha fatta.

Morto il priore del Fatebenefratelli di Erba

Eletto alla guida dell'ospedale erbese il 26 aprile 2019 a sostituzione di fra' Guido Zorzi, era originario di Asolo, Treviso. Era già stato in città dal 1983 al 1986, ma poi era stato padre provinciale della provincia Lombardo-Veneta dal 2007 al 2012 e dal 2012 impegnato a Roma nel Consiglio generalizio dell’ordine di San Giovanni di Dio. Per l'impegno nella lotta contro il Covid nel settembre 2020 fra' Giampietro aveva ritirato, a nome di tutto l'ospedale, l'Eufemino d'argento donato dal Comune di Erba, la massima benemerenza civica proprio per l'impegno profuso durante la pandemia.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie