Cronaca
Cronaca

Mozzate, vandali nel parcheggio: beccato un minorenne

Un gruppo di giovani vandali è tornato a svuotare gli estintori mettendo a «ferro e fuoco» il parcheggio sotterraneo di via Santa Maria, proprio sotto l’oratorio.

Mozzate, vandali nel parcheggio: beccato un minorenne
Cronaca Bassa Comasca, 24 Ottobre 2021 ore 14:26

Mozzate, un gruppo di giovani vandali è tornato a svuotare gli estintori mettendo a «ferro e fuoco» il parcheggio sotterraneo i via Santa Maria, proprio sotto l’oratorio.

Mozzate, vandali nel parcheggio: beccato un minorenne

Il grave atto di inciviltà, che più volte si era già consumato in passato specialmente nelle ore notturne, è avvenuto nel pomeriggio di sabato scorso, circostanza che ha reso possibile il tempestivo intervento delle forze dell’ordine. Non appena il gruppo di giovanissimi minorenni è entrato in azione nell’area mettendo mano sugli estintori, alcuni cittadini, che si ritrovati loro malgrado a fare da testimoni al vandalismo, hanno prontamente lanciato l’allarme e così nel giro di pochi minuti una pattuglia dei Carabinieri della stazione cittadina si è precipitata sul posto. La maggior parte dei giovani ha fatto in tempo a scappare, ma uno di loro è stato identificato e fermato, anche grazie all’ausilio del vecchio sistema di video-sorveglianza. Ora i Carabinieri sono al lavoro per rintracciare anche l’identità dei giovani complici che, in quanto minorenni, verranno segnalati alla Procura dei minori. Una volta identificati tutti, i militari potranno capire se dietro all’ultimo atto vandalico si celano gli stessi autori degli altri gravi episodi che in passato si sono già registrati in paese, anche nello stesso parcheggio sotterraneo.

Sul numero de La Settimana in edicola da venerdì 22 ottobre l'articolo completo con anche i commenti della politica.

TORNA ALLA HOME

Necrologie