Cronaca
L'assessore regionale

'Ndrangheta nel Comasco l'assessore De Corato: "Attenzione sempre alta"

"La criminalità organizzata, ormai è chiaro a tutti, cerca di farsi spazio nel tessuto sociale, ancor di più in questo periodo di crisi ed anche della nostra regione".

'Ndrangheta nel Comasco l'assessore De Corato: "Attenzione sempre alta"
Cronaca Como città, 16 Novembre 2021 ore 16:26

“Il mio plauso alla Polizia di Stato per la maxi operazione anti ‘ndrangheta, effettuata stamattina con il coordinamento del Servizio Centrale Operativo della Direzione Centrale Anticrimine della Polizia, che ha portato ad oltre 100 misure cautelari in tutta Italia, 50 delle quali solo a Milano. Durante le indagini è stata sequestrata oltre una tonnellata di cocaina importata dal Sudamerica”. Queste le parole di Riccardo De Corato, assessore regionale alla sicurezza, immigrazione e polizia locale, con delega ai beni sequestrati alla criminalità organizzata, in merito alla maxi-operazione della Polizia contro la ‘ndrangheta.

'Ndrangheta nel Comasco l'assessore De Corato: "Attenzione sempre alta"

“Come ripeto da tempo: è fondamentale tenere alta l’attenzione. La criminalità organizzata, ormai è chiaro a tutti, cerca di farsi spazio nel tessuto sociale, ancor di più in questo periodo di crisi ed anche della nostra regione. Per questo ritengo fondamentale, per poterla contrastare, l’impegno e la collaborazione di tutte le istituzioni. Proprio ieri, in occasione della tavola rotonda 'Prevenire le infiltrazioni della criminalità organizzata in Lombardia' che si è svolta a Palazzo Lombardia, alla presenza del procuratore aggiunto della Procura di Milano Alessandra Dolci (coordinatrice della Direzione Distrettuale Antimafia di Milano), del vice prefetto vicario Natalino Manno, del Commissario straordinario Nazionale Antiracket Antiusura Giovanna Cagliostro e del Generale Comandante della Guardia di Finanza Lombardia Stefano Screpanti, ho avuto modo di ricordare l’impegno della Regione su questa tematica.

Anzitutto ricordo che, dal 2019 a oggi sono stati finanziati, con oltre 2.600.000 euro assegnati ai Comuni, 48 interventi di recupero di immobili. Nel 2021, per la prima volta, sono stati assegnati contributi per oltre 260.000 euro anche a 4 associazioni.

Inoltre, siamo molto attenti anche al mondo delle imprese fortemente colpito da questa pandemia. Purtroppo, l’allarme lanciato ancora una volta ieri, evidenzia come il fenomeno dell’usura stenti ad emergere. Come Assessorato stiamo per realizzare una campagna mediatica che invita chi ne è colpito a denunciare alle autorità competenti. Non dimentichiamoci che il vero alleato della criminalità è il silenzio!”, conclude De Corato.

Necrologie