Cronaca

Nidi di vespe e calabroni: i Volontari del Lario li "sfrattano". FOTO

Il caldo dell'estate porta a crescere nidi di vespe e calabroni. Per farli rimuovere è importante chiamare dei professionisti.

Nidi di vespe e calabroni: i Volontari del Lario li "sfrattano". FOTO
Cronaca Canturino, 26 Agosto 2017 ore 14:00

Con il gran caldo di questa estate 2017, hanno avuto molto da fare coloro che si occupano di rimuovere nidi di vespe e calabroni. Le alte temperature infatti tendono a farli crescere maggiormente. Inoltre spesso manca il controllo e la prevenzione in quei luoghi dove è più facile questi insetti trovino ambienti ideali per le loro case: cassoni delle tapparelle, mansarde, sottotetti, tendoni.

Nel territorio comasco diversi sono i comuni convenzionati con i Volontari del Lario, che hanno sede a Fino Mornasco. Non sono mancati, per loro, gli interventi di questo tipo nell'ultimo periodo.

Nidi di vespe e calabroni: gli interventi di rimozione

Negli ultimi giorni sono intervenuti spesso i Volontari del Lario per rimuovere nidi di vespe e calabroni. Due ad esempio le rimozioni a Grandate. Una in una casa privata dove il nido era stato formato all'interno del cassone di una tapparella, l'altro sul tendone da sole del campo sportivo San Pos.

Anche a Fino Mornasco sono intervenuti i Volontari del Lario per rimuovere un nido dal cassone di una tapparella all'interno di una abitazione privata.

Ecco le immagini dagli interventi.

6 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie