Menu
Cerca

Niente droni a casa Clooney: l’ordinanza del Comune di Laglio

L'ordinanza è stata firmata dal primo cittadino di Laglio.

Niente droni a casa Clooney: l’ordinanza del Comune di Laglio
Lago, 20 Luglio 2018 ore 14:50

Ad annunciare il divito all’utilizzo dei droni è stato il primo cittadino, Roberto Pozzi. A Laglio sorge anche Villa Oleandra dove spesso l’attore americano George Clooney si concede giorni di relax con moglie e figli.

Niente droni a casa Clooney

Queste le parole del primo cittadino su Facebook: “Ci sono pervenute preoccupate segnalazioni da più parti circa l’uso improprio di questi oggetti, che vanno dal gioco per ragazzini da provare nel giardino di casa ad apparecchiature sofisticate utilizzate da professionisti. Alcuni cittadini hanno visto apparire alle loro finestre, questi oggetti volanti, scomodi, non richiesti, ospiti, che possono registrare filmati anche da altezze notevoli. Sotto casa il proprietario del drone, che armeggiava sul radiocomando. La normativa ENAC che regola i voli di mezzi aerei con e senza pilota è chiara ma non tutti la conoscono. Per dare diffusione e rendere chiari i divieti abbiamo approntato questa ordinanza che vieta i voli sui centri abitati, centri storici, edifici aggregati, etc. che potete visionare sul sito ufficiale del Comune di Laglio. Diritto alla riservatezza, alla sicurezza, alla salvaguardia della pubblica incolumità e dell’ambiente sono le prioritarie motivazioni. Eventuali deroghe vanno richieste e autorizzate dal sindaco”. D’ora in avanti quindi sarà attivo il divieto di utilizzo dei droni senza opportuna autorizzazione.

Paparazzi fantasiosi avvisati.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU

Necrologie