Cronaca
Villa Guardia

Nuova missione umanitaria con destinazione Kharkiv nella martoriata Ucraina

Cibo, medicinali, vestiti invernali e materiale di prima necessità per dare conforto alla popolazione oppressa dalla guerra.

Cronaca Olgiate, 18 Novembre 2022 ore 17:33

Nuova missione umanitaria, partita ieri, giovedì 17 novembre da Villa Guardia: otto volontari in viaggio.

Nuova missione umanitaria - Il video

La condivisione nella comunità di Villa Guardia vede attive la parrocchia e le associazioni, in particolare il centro anziani e pensionati Incontro. Proprio il presidente del sodalizio, Alberto Gatto, ha voluto essere presente alla partenza dei volontari, insieme al loro coordinatore Giambattista Mosa.

Quattro furgoni, otto volontari e 45 quintali di aiuti

La partenza dall’oratorio di Maccio, dove si sono radunati gli otto drivers e altri volontari che collaborano alla raccolta di aiuti a favore della popolazione ucraina oppressa dalla guerra. Tre furgoni hanno varcato la frontiera tra Polonia e Ucraina, quindi col passaggio alla dogana, e pochi minuti fa sono arrivati a Lviv (Leopoli) per la prima tappa sul territorio ucraino. Il quarto furgone si è fermato per un problema tecnico e l’equipaggio sta per essere raggiunto da un altro mezzo che lo sostituirà. Il carico complessivo dei quattro furgoni è di 45 quintali di aiuti umanitari.

Cibo, medicine, vestiti invernali e caloriferi elettrici

Mentre la raccolta pro Ucraina è tuttora in corso a Villa Guardia, parte del materiale accumulato nelle ultime settimane sarà consegnato a Kharkiv, città terribilmente colpita dai missili russi. Cibo, medicinali, indumenti invernali, caloriferi elettrici, coperte e materiale di prima necessità rappresentano il grande carico in viaggio in queste ore, trasportato dai volontari.

Seguici sui nostri canali
Necrologie