Cronaca
Olgiate Comasco

Nuove rotonde sulla statale, cantiere al via oggi

Deviazioni al traffico per non intasare il centro cittadino.

Nuove rotonde sulla statale, cantiere al via oggi
Cronaca Olgiate, 15 Marzo 2021 ore 10:16

Nuove rotonde sulla statale, in centro a Olgiate Comasco. al via il cantiere per la realizzazione delle due rotatorie.

Nuove rotonde, il Comune le rende definitive

Tracciata lo scorso novembre e lasciata in via sperimentale sino a oggi, la nuova viabilità diventa definitiva. Le  due rotatorie, all'altezza delle intersezioni con via Milano e con via Volta, hanno fatto molto discutere, suscitando critiche anche per il reiterato mancato rispetto del Codice della strada da parte di parecchi mezzi in transito. Ma oggi il Comune avvia i lavori per realizzare e rendere inequivocabile la nuova viabilità. Camion e ruspe sono arrivati in via Milano, l'inizio dei lavori è previsto già in mattinata.

Deviazioni per non intasare il centro cittadino

 

In concomitanza col cantiere, la viabilità resterà invariata solo per i veicoli che transiteranno in centro nella direzione da Como verso Varese. Al contrario, invece, nella direzione da Varese a Como, il traffico subirà la deviazione all’altezza della rotonda del Brico, smistando i mezzi sulla provinciale Lomazzo-Bizzarone verso Beregazzo e Lurate Caccivio. Ulteriore opzione con deviazione sempre all’altezza della rotatoria del Brico ma canalizzando il traffico sulla provinciale in direzione Faloppio e Colverde. I veicoli che evitassero la prima deviazione, ne incontrerebbero una seconda con svolta in via Michelangelo.
I pullman di linea, invece, nella direzione da Varese verso Como, potranno arrivare in centro, lungo la statale, sino all’intersezione con via Tarchini, quindi svoltando sulla stessa strada. Da lì procederanno sino all’ulteriore svolta in via Sempione, transitando poi da piazza San Gerardo e da via San Gerardo, infine rientrando sulla statale Briantea all’altezza della chiesa parrocchiale.

Semaforo temporaneo

Posato e attivato un impianto semaforico per mettere in sicurezza la svolta dei pullman in via Sempione. Dato il calibro della strada, infatti, la manovra costringe gli autisti ad allargare, invadendo la corsia opposta di via Tarchini, così da riuscire a immettersi in via Sempione. Resta invariata la fermata del Cigno, per gli utenti del servizio di trasporto pubblico che viaggiano in direzione Varese. Nel senso opposto, invece, la fermata davanti a Villa Giardini sarà anticipata nei pressi della Carige.

Necrologie