Cronaca
RICERCA

Nuovo test rapido in sperimentazione al Circolo di Varese e all'Insubria

Se il sistema sarà validato basterà una goccia di saliva per sapere se si è infettati dal coronavirus.

Nuovo test rapido in sperimentazione al Circolo di Varese e all'Insubria
Cronaca Brianza, 15 Aprile 2020 ore 15:43

All’Ospedale di Circolo di Varese inizierà la sperimentazione di un nuovo test rapido per diagnosticare l’infezione da coronavirus da un campione di saliva. A riportarlo è Primasaronno.it.

Nuovo test rapido in sperimentazione al Circolo di Varese e all'Insubria

L’Ospedale di Circolo di Varese sempre più impegnato nell’innovazione e nella sperimentazione contro il coronavirus. L’ultima novità dal nosocomio cittadino, dopo la sperimentazione dei tamponi e test DiaSorin e l’utilizzo di “medici-robot” per ridurre il contatto tra pazienti Covid e personale sanitario, saranno i test rapidi che in 10 minuti consentirebbero di diagnosticare l’infezione da coronavirus.

A differenza dei test sierologici, questo non rileva la presenza di anticorpi ma direttamente il virus (come fanno i tamponi rino-faringei, ndr), permettendo quindi di rilevare l’infezione in corso. La sperimentazione inizierà su un campione di un centinaio di pazienti.

>> QUI TUTTI I DETTAGLI <<

Necrologie