le statistiche

L’andamento del Covid: Olgiate conta 203 positivi, Cantù 782 e 5 decessi nella seconda ondata

Gli aggiornamenti dai COmuni.

L’andamento del Covid: Olgiate conta 203 positivi, Cantù 782 e 5 decessi nella seconda ondata
Olgiate, 14 Novembre 2020 ore 09:12

Il sindaco di Olgiate Comasco fa i conti con la seconda ondata del virus dopo aver affrontato la prima questa primavera. Fortunatamente arrivano i primi guariti ma il numero dei positivi resta alto e preoccupa la Casa Anziani, che era stata risparmiata in primavera.

Olgiate fa i conti con il virus

In un comunicato il sindaco Simone Moretti spiega la situazione attuale vede questi numeri:

203 cittadini attualmente positivi, per lo più curati a casa e con pochi sintomi e con alcuni casi in ospedale;
51 cittadini in sorveglianza attiva come contatti diretti o indiretti ed in attesa del tampone o del suo esito;

“E finalmente ci arrivano anche le notizie dei primi guariti dopo 2 ed anche 3 tamponi negativi prima di tornare alla vita normale” ha aggiunto.

Aggiunge: “Visto che i numeri sono importanti, ecco quelli di OLGIATE COMASCO dall’inizio dell’emergenza, ringrazio l’assessore Luca Cerchiari per i grafici e le statistiche”:

307 casi totali da marzo di cui:

203 attualmente positivi con un’età media di 47 anni
98 sono i GUARITI con un’età media di 48 anni
6 i nostri concittadini purtroppo deceduti con una media di 85 anni

Nel dettaglio:

10 Minori di 10 anni
41 tra 10 e 30 anni
55 Fra 30 e 50 Anni
55 Fra 50 e 65 Anni
38 Fra 65 e 85 Anni

La situazione a Cantù e limitrofi

Anche il Comune di Cantù aggiorna la cittadinanza sull’andamento del contagio. Sono 782 le persone che hanno contratto il Covid e 5 purtroppo quelle decedute nella seconda ondata. 222 persone sono in sorveglianza attiva mentre 32 sono guarite.

Figino Serenza segnala invece 100 positivi attuali e 20 persone in sorveglianza attiva. A Carimate ci sono 72 positivi attuali e 8 in sorveglianza attiva.

A Solbiate Con Cagno il sindaco comunica che “ad oggi sono 89 i nostri concittadini risultati positivi al COVID-19 (Coronavirus), oltre ad altri 20 degenti ricoverati in RSA, per un totale di 109, alcuni dei quali presentano sintomi gravi; mentre sono 44 i nostri concittadini in quarantena e isolamento fiduciario”.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia