“OlgiateCult”, il festival della cultura ospita Van De Sfroos

Sabato inaugurazione al centro congressi Medioevo di Olgiate Comasco.

“OlgiateCult”, il festival della cultura ospita Van De Sfroos
Olgiate, 03 Aprile 2019 ore 17:50

“OlgiateCult” sarà inaugurato sabato 6 aprile, a Olgiate Comasco, alla presenza dell’assessore regionale alla Cultura.

“OlgiateCult”, inaugurazione e incontri gratuiti

Tutto pronto per la seconda edizione di “Olgiate Cult”, festival della cultura,
organizzato dal circolo culturale “Dialogo”, con l’inaugurazione della mostra su Ambrogio Fogar,
navigatore, esploratore e scrittore. Sabato, alle 17 al centro congresso Medioevo, in via Lucini, saranno presenti varie personalità. La Regione Lombardia sarà rappresentata dall’assessore Stefano Bruno Galli, l’Amministrazione provinciale dal consigliere Ferruccio Cotta e l’Amministrazione comunale dal vicesindaco e assessore alla Cultura Paola Vercellini.
Presenti anche la figlia di Fogar, Francesca, e due sorelle, nonché Ida Castiglioni, navigatrice,
prima italiana in solitaria nell’Atlantico nel 1976. L’Associazione Nazionale Marinai d’Italia di Milano sarà rappresentata dal presidente Marco Scavone e dal curatore della mostra Donato Trevisan. Inoltre, interverranno vari amici ed estimatori di Fogar.

Mostra dedicata ad Ambrogio Fogar, Davide Van De Sfroos presenta in anteprima il suo nuovo libro

Dopo la breve conferenza e la visita alla mostra, alle 21 Mirko Paulon, sindaco di Tavernerio e
scrittore, presentrà il romanzo “Il gallegiante”. Domenica 7 aprile, mattina e pomeriggio, apertura della mostra su Fogar. Alle 17 Giuseppe Bresciani presenterà il libro “Le infinite ragioni – Il manoscritto segreto di Leonardo da Vinci”, in occasione del 500° anniversario della morte di Leonardo. Alle 20.30 sarà ospite Davide Van De Sfroos che, in anteprima nazionale,
presenterà il suo nuovo libro “Taccuino d’ombre” (edizioni La Nave di Teseo).Tutte le iniziative di “OlgiateCult” sono a ingresso libero.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia