Cronaca
Ronago e Como

Padre Giuseppe Ambrosoli: le iniziative di Fondazione Ambrosoli per la beatificazione

Celebrazioni in Uganda il 20 novembre e il 3 e 4 dicembre a Como.

Padre Giuseppe Ambrosoli: le iniziative di Fondazione Ambrosoli per la beatificazione
Cronaca Olgiate, 28 Settembre 2022 ore 15:22

La Fondazione Ambrosoli si prepara alle solenni celebrazioni della beatificazione di padre Giuseppe Ambrosoli che si terranno a dicembre a Como con un ricco calendario di eventi.

Beato padre Giuseppe Ambrosoli

Il 28 novembre 2019, papa Francesco ha riconosciuto il miracolo per intercessione di Padre Giuseppe Ambrosoli. Le celebrazioni, rimandate a causa della pandemia, si svolgeranno il 20 novembre a Kalongo, in Uganda, e il 3 e 4 dicembre in Italia, con solenni celebrazioni officiate dal cardinale Oscar Cantoni, vescovo di Como, rispettivamente a Ronago, città natale di padre Ambrosoli, e nel duomo di Como.

“Il nostro amato padre Giuseppe Ambrosoli, sacerdote e medico comboniano, anche egli, come noi, figlio della Chiesa di Como, è dichiarato Beato. Rallegriamoci nel Signore ed esultiamo per questo nuovo dono del suo amore”, ha dichiarato il cardinale Cantoni, vescovo di Como.

Medico e missionario con una vita dedicata agli ultimi, padre Giuseppe Ambrosoli è una delle figure di missionario che hanno lasciato il segno, con una storia che è ancora oggi attuale e contemporanea grazie ai valori che ha lasciato, invitando a leggere e riflettere sulla quotidianità con occhi diversi. Ha insegnato il valore dell’umiltà, dello spirito di sacrificio, della disponibilità verso gli altri; a non arrendersi mai di fronte alle difficoltà, ma a mettersi in gioco per un ‘bene comune’ e più grande. Il suo spirito imprenditoriale e la sua sana cultura del fare sono sempre andati di pari passo con la fede e la carità, mostrando come il coraggio, la cura e la gratuità siano capaci di riempire la vita di significato e di amore per il prossimo.

Un sogno che continua

Il sogno di padre Giuseppe continua con la Fondazione Ambrosoli che ne ha raccolto l’eredità e la porta avanti coniugando nel proprio operato lo spirito di cura, solidarietà e fede che ispirava padre Ambrosoli, grazie anche al contributo di medici, giovani, volontari e quanti credono nella sua opera.

“Tra pochi mesi a Kalongo avranno luogo le celebrazioni per la Beatificazione di Padre Giuseppe, la comunità locale è già in fermento. In questo momento straordinario, vogliamo accorciare ulteriormente le distanze di quel ponte che padre Giuseppe ha costruito tra l’Italia e l’Uganda, unendoci a quella comunità e facendo sentire che siamo al loro fianco, così come loro negli anni con la stessa forza e resilienza hanno saputo proteggere l’opera di padre Giuseppe - afferma Giovanna Ambrosoli, presidente della Fondazione Ambrosoli - In occasione delle celebrazioni della beatificazione vogliamo ricordare la sua figura, i valori e l’eredità che ci ha lasciato per continuare a promuovere e garantire il diritto alla salute per i più fragili e indifesi. Lo faremo con una serie di iniziative aperte alla cittadinanza e a quanti ci seguono nel portare avanti il suo sogno. Ringraziamo le istituzioni della città di Como per il loro supporto: perché queste celebrazioni siano una celebrazione della ‘solidarietà’, proprio come Padre Giuseppe avrebbe voluto.”

Programma delle iniziative

Convegno divulgativo - 14 ottobre 2022 ore 20.30 - Biblioteca comunale - Sala conferenze Paolo Borsellino
Aperto al pubblico, ripercorrerà attraverso testimonianze e video la storia e la figura di Padre Giuseppe Ambrosoli, i valori, gli insegnamenti e la sua eredità: l’ospedale di Kalongo e la Scuola di ostetricia.

Mostra fotografica 4 dicembre 2022 - 7 gennaio 2023 - Broletto
Una mostra dedicata alla figura di Padre Ambrosoli, all’ospedale e alla scuola di ostetricia di Kalongo in Uganda. Si compone delle immagini che fanno parte dell'archivio storico fotografico della Fondazione e del nuovo reportage realizzato lo scorso luglio a Kalongo dall’agenzia fotografica PhotoAid. Completano le immagini della mostra, un video documentario realizzato da The BigMama dedicato alla vita di padre Giuseppe, e un video reportage prodotto sempre da PhotoAid incentrato sull’eredità che padre Giuseppe ci ha lasciato con la sua opera a Kalongo.

Tela d'artista, Performance artistica
La Fondazione ha coinvolto un giovane artista visivo, Luca Gandola, nella realizzazione di un’opera artistica invitando il pubblico a vivere l'esperienza in diretta. L’artista interpreterà attraverso il linguaggio visivo quello che Padre Giuseppe e la sua opera rappresentano, punto di incontro tra il passato, il presente e il futuro. La tela sarà poi donata dalla Fondazione Ambrosoli alla comunità di Como.

Una stella per Kalongo
In piazza Duomo a Como e a Ronago, in occasione del Natale, verranno distribuite le stelle di Natale per raccogliere fondi a favore dell’ospedale di Kalongo.

Seguici sui nostri canali
Necrologie