Cronaca
Il racconto di dj Francesco

Parte da Mariano per salvare la fidanzata ucraina: ora Stefano e Giulia sono insieme

A raccontare la storia è stato Francesco Facchinetti.

Parte da Mariano per salvare la fidanzata ucraina: ora Stefano e Giulia sono insieme
Cronaca Marianese, 28 Febbraio 2022 ore 11:43

Lo scoppio della guerra in Ucraina, la paura e poi la decisione di partire per portare in Italia la fidanzata e salvarla dai bombardamenti. A raccontare la vicenda è stato Francesco Facchinetti tramite Instagram, il protagonista è Stefano, marianese che da due anni è fidanzato con Giulia.

Parte da Mariano per salvare la fidanzata ucraina

"Lui è Stefano, uno dei miei migliori amici, ci conosciamo da quando siamo piccoli. Si è fidanzato con Giulia, una ragazza Ucraina, circa 2 anni fa. Ormai fa sempre avanti indietro da Kiev ed è tornato a Mariano Comense proprio 10 giorni fa. Giulia è rimasta nella capitale Ucraina perché lavora là. Stefano contava di ritornare da lei proprio in questi giorni ma è scoppiata la guerra. Appena è stato bombardato l’aeroporto di Kiev, Giulia è scappata in un villaggio a 40 kilometri ad ovest della capitale. Stefano, ha cercato invano di farla arrivare in Italia fino a quando ieri mattina, contro il volere di tutti noi amici, ha preso la macchina da solo ed è partito per andare sul confine tra Romania e Ucraina. Dopo 19 ore è arrivato al confine, il suo programma era passare il confine e andarla a prendere nel suo villaggio. Arrivato al border lo hanno fermato dicendogli che la sua idea era una follia e doveva ritornarsene a casa perché in Ucraina non lo avrebbero mai fatto entrare".

Ora Stefano e Giulia sono insieme

"Stefano nel frattempo aveva trovato, grazie BlaBlaCar (sembra follia ma è così) un passaggio per Giulia dal suo villaggio fino a 10 kilometri dal confine con la Romania. Giulia ha preso quel passaggio, l’hanno lasciata nel punto prefissato e si è fatta 10 kilometri a piedi per arrivare al confine e quindi da Stefano. Ora dopo tanta preoccupazione, come potete vedere dalla foto, sono insieme. Mi hanno detto di mandare un messaggio di ringraziamento al popolo Rumeno che metto nella seconda foto, scorrete per vederla. La storia di Stefano e Giulia è la storia di tante altre persone che stanno cercando di mettersi in salvo, di aiutare le persone che amano e di fuggire da questa follia che si chiama GUERRA. Questa è una storia di amore, resilienza e sopravvivenza".

Foto: Instagram Francesco Facchinetti

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie