la nota

Passaggi a livello chiusi più a lungo a Como. FerrovieNord: “Aumento monitorato da settembre”

La novità è vincolata a una prescrizione dell'Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie.

Passaggi a livello chiusi più a lungo a Como. FerrovieNord: “Aumento monitorato da settembre”
Como città, 11 Agosto 2020 ore 15:27

La bomba sganciata questa mattina, 11 agosto 2020, dal sindaco di Como Mario Landriscina in merito all’allungamento dei tempi di chiusura dei passaggi a livello ha già portato FerrovieNord a correre ai ripari e dare ulteriori dettagli sulla situazione.

Passaggi a livello chiusi più a lungo a Como: la posizione di FerrovieNord

“Nella tratta Como Camerlata – Como Lago, FerrovieNord ha completato l’installazione del sistema di sicurezza SCMT (Sistema di Controllo della Marcia del Treno) – spiega in una nota stampa la società – L’intervento è stato realizzato in base alle prescrizioni di ANSF (Agenzia nazionale per la sicurezza delle ferrovie). Questa tecnologia, già presente su tutta la rete FerrovieNord, consente di verificare se il comportamento del macchinista sia coerente con le caratteristiche della linea e con l’aspetto dei segnali incontrati. Ad esempio, in caso di superamento di un segnale rosso o della velocità massima, si attiva automaticamente la frenatura del treno”.

“I lavori hanno comportato anche il rinnovo degli impianti di segnalamento ferroviario che regolano l’apertura e chiusura dei passaggi a livello sempre per rispettare i regolamenti previsti da ANSF – prosegue la nota – L’attivazione dei nuovi impianti di segnalamento comporterà un allungamento dei tempi di chiusura dei passaggi a livello della tratta Como Camerlata – Como Lago. L’aumento dei tempi sarà monitorato dopo l’entrata in funzione del SCMT prevista nel mese di settembre”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia