Ciclista investito. “Mi ha chiesto scusa poi è scappato”

"Chi ha visto qualcosa parli" spiega Fabio appellandosi anche ai nostri lettori.

Ciclista investito. “Mi ha chiesto scusa poi è scappato”
11 Novembre 2017 ore 16:14

Pirata della strada investe ciclista e scappa. E’ un appello quello che Fabio Gadola, investito giovedì 9 novembre a Porlezza, fa tramite il nostro sito.

“Mi ha chiesto scusa poi è scappato”

“Stavo andando al lavoro in sella alla mia bicicletta, ero a pochi passi da casa quando un uomo su una Fiat Punto grigia metallizzata mi ha investito. L’autista, che non ha rispettato lo stop, mi ha chiesto scusa poi però è scappato. Io subito mi sono rialzato, cercando di inseguirlo ma non sono riuscito nemmeno a prendere la sua targa”. Queste le parole di Fabio Gadola.

L’incidente

L’impatto sarebbe avvenuto intorno alle 13.30 a Porlezza. Precisamente all’incrocio in via Provinciale per Osteno e via Ferrovia. “Poteva andarmi peggio – continua Fabio – ma non trovo giusto che questa persona non si sia fermata”. Fortuntamente, sul posto, non c’è stato bisogno dell’intervento dell’ambulanza ma l’uomo il giorno seguente è stato costretto a recarsi dal medico per via dei forti dolori provocati dopo l’urto. “Non ho niente di rotto ma tanta rabbia e dieci giorni di prognosi” continua.

L’appello

Ora Fabio chiede giustizia. “Sicuramente qualcuno ha visto quello che è successo. Faccio appello a questi testimoni e chiedo loro di farsi avanti e denunciare”.

Eventuali testimoni possono contattare Elena Gadola, figlia di Fabio, al numero 3393434688.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia