Cronaca
Olgiate Comasco

Pnrr, 240mila euro per la transizione digitale

Soddisfazione per il sostegno a una serie di interventi utili ai cittadini.

Pnrr, 240mila euro per la transizione digitale
Cronaca Olgiate, 24 Luglio 2022 ore 11:00

Pnrr favorevole al Comune di Olgiate Comasco: fondi a sostegno del progetto di transizione digitale.

Pnrr, 240mila euro a Olgiate Comasco

Buone nuove per l’Amministrazione comunale nel percorso di transizione digitale, grazie alla partecipazione ai bandi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza: ad oggi ha già ottenuto finanziamenti per 240mila euro. I finanziamenti andranno a coprire le spese per la realizzazione di diversi interventi previsti nel programma di mandato.

Gli interventi finanziati

Si parte dalla rielaborazione del sito web e dell’app istituzionale per arrivare alla creazione di un unico sportello telematico del cittadino per tutti i servizi comunali, per la creazione di un organico luogo virtuale che offra agli utenti un’esperienza uniforme, intuitiva e non ridondante. E ancora: collegamento con gli strumenti di pagamento PagoPA, i servizi digitali di AppIO, l’autenticazione forte Spid/CIE e tutti i servizi comunali. Inoltre, miglioramento della sicurezza dei dati comunali attraverso il passaggio in cloud di tutti i sistemi gestionali

La soddisfazione dell’assessore

L’assessore alla transizione digitaleLuca Cerchiari, spiega: “Il finanziamento ottenuto premia la bontà dei progetti messi in campo da questa Amministrazione, attraverso il prezioso lavoro del team dedicato, che sta lavorando in maniera attenta e puntuale al miglioramento di tutti i servizi legati alla digitalizzazione. Il lavoro prosegue anche su altri ambiti, oltre a quelli qui finanziati, come gli adeguamenti multimediali con tecnologie all’avanguardia dell’auditorium e sala mostre del Medioevo e della Sala consiliare. L’Amministrazione sta organizzando per settembre, per tutta la cittadinanza, una presentazione dei nuovi servizi rivolta anche ai cittadini meno digitalizzati per coinvolgere tutti nel processo di innovazione”.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie