Cronaca
Olgiate Comasco

Polizia locale in difficoltà per la carenza di organico

Da ottobre ad oggi tre agenti hanno scelto di andarsene: in servizio ne restano sei, compreso il comandante.

Polizia locale in difficoltà per la carenza di organico
Cronaca Olgiate, 04 Gennaio 2023 ore 12:31

Polizia locale di Olgiate Comasco ancora in difficoltà per la carenza di organico.

Polizia locale in cerca di rinforzi

Giusto il tempo di mostrare soddisfazione per l'organico salito a nove agenti, compreso il comandante Ezio Villa, lo scorso giugno, poi un repentino ridimensionamento. Fino all'attualità: organico ridotto a sei agenti, sempre contando anche il comandante. Quindi il Comune sta correndo ai ripari. Ma anche dal concorso in atto sembra che la questione dei rinforzi resti complessa.

Quattro ammessi alla prova finale, tre idonei

L'agente Giulia Minorini era entrata in servizio nel 2021

Alla prova orale uno dei quattro candidati ammessi non è risultato idoneo, mentre altri tre l'hanno superata. E ora in Municipio si attende di conoscere se il primo in graduatoria accetterà l'incarico. A quanto risulta, ancora non c'è certezza. Il nuovo anno, quindi, dopo l'uscita degli agenti Giulia Minorini e Alan Giliberti, seguiti a quella dell'agente Barbara Meloni, che lo scorso 31 ottobre aveva lasciato la Polizia locale. In attesa che almeno uno dei candidati del concorso accetti di entrare in servizio a Olgiate Comasco, l'organico resta di 6 persone in forza al Comando di Olgiate Comasco.

Problema annoso

Il comandante della Polizia locale e il sindaco

Il problema, dunque, resta irrisolto. L'Amministrazione comunale si era posta l'obiettivo di rinforzare l'organico della Polizia locale, ma già nello scorso mandato amministrativo,  concluso nel 2021, aveva dovuto dovuto fare i conti con la decisione di agenti che, via via, hanno optato per lavorare in altri contesti, appunto lasciando il Comando di Olgiate Comasco. Al punto che il sindaco Simone Moretti ha apertamente manifestato la propria contrarietà alle mobilità che pendono come una spada di Damocle sull'organizzazione del personale comunale. Strumento, però, al quale ora potrebbe ricorrere la stessa Amministrazione olgiatese per puntellare le forze in servizio nella Polizia locale.

Seguici sui nostri canali
Necrologie