Dal Giornale di Cantù

Pongo e Peggy, due cucciaghesi speciali che ora hanno una nuova casa STORIE SOTTO L’ALBERO

Il Giornale di Cantù regala ai lettori di Giornaledicomo.it le più belle storie raccontate nel corso del 2020 sulle pagine del nostro settimanale.

Pongo e Peggy, due cucciaghesi speciali che ora hanno una nuova casa STORIE SOTTO L’ALBERO
Cronaca Canturino, 01 Gennaio 2021 ore 12:00

Pongo e Peggy, le mascotte del paese, hanno trovato una nuova casa. I due cani dalmata, amatissimi e coccolati da buona parte dei cucciaghesi, sono stati accolti mercoledì nell’azienda agricola “La Rebecca” di Giorgia Tinelli, che si trova a Castione Marchesi Fidenza. Ospiti da diversi anni in un prato in via per Cantù, purtroppo nelle ultimi settimane avevano ricevuto “lo sfratto” e quindi si è reso necessario individuare una nuova abitazione per i due cani di 7 anni.

Pongo e Peggy “sfrattati”: il racconto di Donatella Zuliani

A occuparsene con amore infinito è sempre stata Donatella Zuliani, che li ha curati fin da quando erano piccoli.

“Ho dato da mangiare loro per molti anni – ha raccontato la cucciaghese – Poi mi occupavo anche di fare loro le vaccinazioni e di tutto quanto avessero bisogno. In tutti questi anni devo ringraziare la volontaria Alice D’Amico e il veterinario Mario Conti, che li ha sempre curati con attenzione e affetto”.

Nelle ultime settimane però la situazione è cambiata.

“Il terreno dove stavano Pongo e Peggy è stato destinato ad altre funzioni e per questo motivo i due cani non potevano più vivere lì – ha proseguito Zuliani – Io non avevo la possibilità di fare una doppia adozione, anche perché ho già altri 3 cani. Allora ho condiviso il problema sui social network, ricevendo tanti messaggi di solidarietà e di affetto”.

Una storia a lieto fine: dopo l’appello, la svolta

Ma la svolta è avvenuta pochi giorni fa.

“Ho ricevuto su messanger un messaggio di una persona che non era mia amica su facebook. Questa signora si è dichiarata subito disponibile ad adottare Pongo e Peggy. Allora io l’ho contattata e in quella circostanza ho conosciuto davvero una persona speciale”.

La signora in questione è appunto la proprietaria dell’azienda agricola “La Rebecca”, che accoglie ad oggi più di 90 animali.

“La struttura ospita tra gli altri animali, una caprette, una mucche, un cavallino preso da un circo. Ospitano anche una mucca senza bulbi oculari. Così ha adottato anche Pongo e Peggy, i quali si sono già ambientati benissimo, anche perché è un ambiente davvero da favola. Insieme ai cani abbiamo portato anche pappe e tutto quello di cui hanno bisogno”.

Prima della partenza dei due dalmata, sono stati tanti i cucciaghesi che sono andati a salutarli.

“C’erano persino persone che piangevano. In fondo Pongo e Peggy sono stati le mascotte di Cucciago. Malgrado manchino a tutti, sono contenta che abbiamo trovato una nuova casa dove stanno molto bene”.

(Giornale di Cantù, sabato 3 ottobre 2020)

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità