la curiosità

Ponte Chiasso, voglia di pomodori e zucchine? In via Baragiola il misterioso ortista coltiva nello spartitraffico

Prima era un'area abbandonata a se stessa, tra erbacce e rifiuti: ora qualcuno ci coltiva la verdura.

Ponte Chiasso, voglia di pomodori e zucchine? In via Baragiola il misterioso ortista coltiva nello spartitraffico
Cronaca Como città, 09 Luglio 2021 ore 16:18

L'ultimo fruttivendolo del quartiere di Ponte Chiasso ha chiuso ben più di un anno fa, era la fine del 2019. Da quel momento in poi i residenti, per poter acquistare frutta e verdura, si devono spostare fuori dal quartiere. Fino ad oggi. Novità delle ultime settimane infatti è un bellissimo orto urbano sorto "spontaneamente" nello spartitraffico tra via Brogeda e via Baragiola.

Ponte Chiasso, voglia di pomodori e zucchine?

La zona è da tempo abbandonata a se stessa, tra buche nell'asfalto e rifiuti abbandonati, anche nello spartitraffico dove da anni crescevano senza sosta erbacce e piante infestanti. Non certamente un bel vedere per i tanti automobilisti di passaggio che prendono l'autostrada ma neppure per i residenti della zona.

Molto meglio piante di pomodori e zucchine che cominciano a mostrare i primi frutti. Un misterioso ortista infatti ha deciso che, se a nessuno interessa quell'area verde, spazio pubblico oggetto di degrado e incuria da chi dovrebbe occuparsi dei beni della collettività, tanto vale fare da sé e utilizzare l'area per un orto.

This image requires alt text, but the alt text is currently blank. Either add alt text or mark the image as decorative.

Così ormai qualche tempo fa il misterioso ortista ha ripulito dai rifiuti lo spartitraffico, ha smosso e concimato la terra e ci ha piantato le verdure. Il sole e l'acqua degli ultimi giorni hanno fatto crescere rigogliose le piantine che ora cominciano a mostrare piccoli pomodori rossi e delle belle zucchine da grigliare per accompagnare le costine domenica sera, durante la grigliata pre partita per la finale degli Europei di calcio.

Verdura a disposizione di tutti o solo del misterioso ortista? Per il momento non ci sono cartelli di proprietà privata. Tanto vale approfittarne e lasciare la mancia a chi ha fatto tutto il lavoro.

Necrologie