Cronaca
la notizia

Possibile contagio per don Carlo Bosco: preti e suore di Bulgaro e Guanzate in quarantena preventiva

Il parroco attualmente è in terapia intensiva.

Possibile contagio per don Carlo Bosco: preti e suore di Bulgaro e Guanzate in quarantena preventiva
Cronaca Olgiate, 21 Marzo 2020 ore 09:51

Possibile contagio per don Carlo Bosco: parrocchie di Bulgarograsso e Guanzate in quarantena preventiva.

Possibile contagio per don Carlo Bosco

A darne notizia alla comunità pastorale San Benedetto Abate Patrono d'Europa è don Alessio Bianchi che spiega: "Vi chiedo ancora una preghiera per don Carlo, da ieri sera (19 marzo, Ndr) è in terapia intensiva e, anche se non abbiamo ancora il dato ufficiale, tutto il quadro fa pensare che sia stato contagiato dal Coronavirus".

Quindi aggiunge: "Grazie alla prudenza, don Carlo, dal 9 marzo ha cercato di non vedere nessuno; tuttavia per prendere ogni precauzione noi suore e preti che l'abbiamo frequentato nei 15 giorni precedenti (il 24 febbraio) abbiamo deciso di metterci in quarantena, ci trovate disponibili con tutti i mezzi di comunicazione".

Il parroco conclude: "Chiediamo la stessa collaborazione anche a chi è stato recentemente in contatto con noi. Affidiamoci al Signore, buon pastore, con lui non temiamo alcun male anche se andiamo per una valle oscura".

Necrologie