Menu
Cerca

Presidio a Como in favore dei docenti precari magistrali

Il Movimento 5 Stelle esprime solidarietà.

Presidio a Como in favore dei docenti precari magistrali
Como città, 20 Gennaio 2018 ore 17:52

Ieri, in Largo Miglio, a Como è andato in scena un presidio a favore dei docenti precari magistrali.

La posizione del Movimento 5 Stelle

Il Movimento 5 Stelle coi suoi candidati regionali (Maria Colomo, Raffaele Erba, Sonia Corrado, Luigi Azzinnaro, Rosina Genduso, Cesare Adinolfi):  “La nostra posizione è di massima solidarietà nei confronti di questi docenti. Essi, di fatto, reggono la scuola italiana, soprattutto al nord. In molti casi, senza loro, le scuole non riuscirebbero nemmeno ad aprire. Parliamo di più di 50.000 persone, un migliaio solo nella Provincia di Como”.

“Troviamo una soluzione giusta”

“Sono docenti che stanno vivendo anni di inferno dietro a ricorsi su ricorsi, tutto a causa di un vulnus normativo. Ci sono docenti che sono già in ruolo da anni che rischiano di trovarsi precari a vita con tutte le difficoltà che ne derivano. La questione è certamente importante e la situazione è molto grave sotto tanti punti di vista. Per questo come Movimento 5 Stelle stiamo incontrando in più parti di Italia questi docenti per ascoltare la loro voce per trovare una soluzione giusta, nel pieno rispetto dei diritti e della legalità per consentire il pieno funzionamento delle scuole di tutta Italia” hanno chiuso i Pentastellati.

Nei giorni scorsi ci sono state proteste anche nell’Olgiatese

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU

Necrologie