Prete Como accusato di molestie: inchiesta riaperta

Lo ha comunicato il Vaticano con una nota.

Prete Como accusato di molestie: inchiesta riaperta
19 Novembre 2017 ore 11:31

Prete Como accusato di moltestie: il Vaticano torna ad indagare.

Prete Como accusato di molestie. riaperta l’inchiesta

Con una nota stampa la Santa sede ha comunicato l’inizio di una nuova indagine a proposito della vicenda che vede coinvolto un ex alunno del Preseminario “San Pio X”, dallo scorso mese di giugno ordinato prete a Como. Questo alla luce di nuovi elementi emersi nel libro pubblicato da Gianluigi Nuzzi e dall’inchiesta delle Iene.

La vicenda

La nota precisa ancora che nel 2013, a seguito di alcune segnalazioni, anonime e non, furono compiute a più riprese delle indagini sia dei superiori del Preseminario sia da parte del Vescovo di Como. Quest’ultimo perché la comunità degli educatori appartiene alla sua Diocesi.

Nessun risultato da quelle indagini

I fatti denunciati risalivano agli anni precedenti. Avrebbero coinvolto, precisa ancora la nota, alunni coetanei. Alcuni di loro non erano più presenti nell’istituto al momento degli accertamenti. I quali non diedero conferma delle accuse. Ora l’inchiesta è stata riaperta.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia