Cronaca
Olgiate Comasco

Primo giorno di scuola, sindaco e vice in tour tra i primini

Gli alunni del Consiglio comunale dei ragazzi hanno fatto da ciceroni ai nuovi scolari della "Buonarroti".

Primo giorno di scuola, sindaco e vice in tour tra i primini
Cronaca Olgiate, 12 Settembre 2022 ore 11:10

Primo giorno di scuola a Olgiate Comasco: il sindaco Simone Moretti e il suo vice Paola Vercellini presenti stamattina insieme ai primini della scuola media.

Primo giorno di scuola, il messaggio del sindaco Moretti

Questo il messaggio del primo cittadino a tutti gli scolari olgiatesi: "Buon primo giorno di scuola a tutti i bambini, ragazzi, insegnanti e docenti oltre a tutto il personale scolastico di ritorno nelle nostre  scuole.  Ti auguro di entrare da quel portone, portando con te tutto il tuo entusiasmo e la tua fantasia e che loro possano colorare l’aula in cui siederai; non importa se sarai timido, perché la tua timidezza è un dono, ricordalo! Ti auguro di potere sentire il profumo delle merende, l’odore delle gomme e di incantarti dinnanzi a un’illustrazione del tuo primo libro di lettura, perché saranno i tuoi ricordi, parte della tua storia. Ti auguro di sentire il piacere di scrivere sulla lavagna e non importa se scriverai facendo errori, perché se corretti e compresi gli errori non si commettono più con facilità… Ti auguro di incrociare lo sguardo del tuo migliore amico e anche quello che un migliore amico non è riuscito ad averlo perché aspettava proprio il tuo… Ti auguro di provare il brivido d’essere il capofila della tua classe per fare il capotreno del futuro e ti auguro d’essere l’ultimo della fila perché è bello seguire il futuro…".

I ciceroni del Consiglio comunale dei ragazzi

Ad accogliere i primini della scuola media c'erano anche Moretti e Vercellini. "Siamo stati defilati, come tuti gli anni - racconta il sindaco - La cosa bella è stata la presenza degli alunni del Consiglio comunale dei ragazzi. Sono stati loro a fare da ciceroni ai primini, anche facendo l'appello". Nei prossimi giorni, invece, il sindaco e la sua vice saranno in tour anche nei tre plessi delle scuole primarie.

Un buon inizio anno anche da parte del sindaco di Bizzarone

Anche il sindaco di Bizzarone Guido Bertocchi ha voluto lasciare un messaggio agli alunni e a chiunque graviti intorno al mondo della scuola: "Ecco il primo giorno di scuola: con esso hanno preso il via già da oggi anche tutti i servizi scolastici e parascolastici proposti dall'Amministrazione comunale: scuolabus primaria e secondaria; mensa primaria; pre e post scuola primaria. Uno sforzo organizzativo significativo, ma che siamo consapevoli essere indirizzato ad un'utenza davvero particolare ed importante. Ecco perché vi riversiamo tutte le possibili attenzioni... Un particolare benvenuto va ai 17 "primini" che hanno cominciato la loro avventura scolastica e un sincero bentornato va a tutti gli alunni oggi nuovamente sui banchi di scuola. Buon inizio, dunque, agli alunni con le loro famiglie e agli insegnanti con tutto il personale della scuola. Buon inizio anche al nostro autista dello scuolabus e ai vari addetti mensa, pre e post scuola. Tutti uniti per garantire un grande servizio... L'augurio è che possa essere un anno scolastico davvero bello, denso di soddisfazioni per tutti!!!".

"Spero possiate rivivere quella normalità che tanto vi è mancata"

Un sentito pensiero per il primo giorno di scuola da parte del sindaco di Lurate Caccivio Anna Gargano: "Cari bambini, bambine, ragazze e ragazzi, si riparte per una nuova avventura, un anno per affrontare nuove sfide e conoscenze. Lasciatemi dire quanto siete stati bravi in questi anni in cui avete superato tutte le privazioni imposte dalla pandemia: dalla didattica a distanza, il contatto, il sorriso, la socialità con i compagni e con gli insegnanti. Oggi ritroverete tutto questo, perché nessun bene senza un compagno ci dà gioia; è proprio così, la condivisione delle emozioni è alla base della felicità. Sono sicura che siete emozionati, ma felici, e un augurio particolare a chi si appresta ad entrare nel mondo scolastico per la prima volta. La scuola è educazione, è il luogo dove ogni bambino, anno dopo anno, diventa adulto, conosce, si interroga ecc. con la guida preziosa degli insegnanti, di tutto il personale scolastico e con la Dirigente. A loro un augurio particolare per essere guide preziose di questo cammino. Con loro, nei mesi estivi si è lavorato sempre per farvi trovare spazi accoglienti e sicuri; a voi la responsabilità di rispettarli. Fate in modo che nei vostri cuori ci sia spazio per chi vicino a voi, non ha lo stesso passo. La scuola è un “bene comune”, ricordiamolo e per questo rinnovo gli auguri a nome di tutta l’Amministrazione a voi ragazzi, ai più piccoli, agli insegnanti, a tutto il personale scolastico e ai genitori, che vi amano e vi seguono".

 

 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie