Da Asst lariana

Prosegue il piano vaccinale: il programma dei prossimi giorni

La nota di Asst lariana.

Prosegue il piano vaccinale: il programma dei prossimi giorni
Cronaca Como città, 22 Febbraio 2021 ore 19:22

Il programma delle vaccinazioni per i prossimi cinque giorni prevede per oggi e domani all’ospedale Sant’Anna la somministrazione del vaccino alle categorie della fase 1 Bis (personale della residenzialità psichiatrica, neuropsichiatrica e della disabilità, dell’assistenza domiciliare, dei centri diurni; dei farmacisti; delle confprofessioni (dentisti…); dei medici liberi professionisti…).

Prosegue il piano vaccinale: il programma dei prossimi giorni

Mercoledì 24 febbraio ci sarà una seduta vaccinale a Sant’Anna per gli over 80 e la prima seduta vaccinale sempre per gli over 80 a Menaggio. Giovedì 25 febbraio ci sarà una seduta vaccinale a Sant’Anna per gli over 80 e una seduta vaccinale sempre per gli over 80 a Cantù. Venerdì, infine, seduta vaccinale a Sant’Anna per gli over 80.

“La programmazione per queste giornate è stata predisposta tenendo in considerazione più elementi: la consegna delle nuovi dosi da parte della struttura commissariale; la necessità di continuare a garantire la consegna e la somministrazione delle secondi dosi di vaccino; la necessità di garantire alle persone over 80 un percorso di accettazione e un processo vaccinale in linea con la fragilità dell’età; la necessità di chiudere con la fase 1 Bis; la necessità di considerare il personale a disposizione, dovendo continuare ad erogare contestualmente all’implementazione del Piano Vaccinale prestazioni ambulatoriali, presidio dei reparti Covid (caratterizzati da una soglia di saturazione significativa di posti letto dedicati, anche con pazienti complessi sotto il profilo ventilatorio) e presidio dei reparti no Covid”, fa sapere Asst Lariana.

Per quanto riguarda gli ospiti delle strutture residenziali, saranno vaccinati preferibilmente all’interno della realtà dove risiedono. Per questo Asst Lariana, attraverso la direzione socio-sanitaria, ha trasmesso nei giorni scorsi un questionario agli enti interessati per capire se fossero in grado di procedere autonomamente o se si rendesse necessario prevedere altre soluzioni e se la struttura fosse dotata di frigorifero con monitoraggio della temperatura. La verifica è ultimata, fermo restando che si deve procedere in base alla disponibilità dei vaccini, alla molteplicità delle richieste ed applicando la soluzione migliore per ogni ente. Ad oggi sono stati vaccinati i primi 42 ospiti di una Rsd ed è in corso la programmazione per la vaccinazione nei Centri Diurni Disabili. Domani saranno vaccinati anche i primi ospiti ed utenti delle strutture legate alla Dipendenza.

A Campione d’Italia, enclave regolata dagli accordi bilaterali Italia-Svizzera, le persone ultra 80enni saranno vaccinate nelle giornate del 23 e del 25 febbraio (sono state raccolte le adesioni di 132 cittadini).

Quanti vaccini sono arrivati?

Al 21 febbraio su 33.980 dosi totali di vaccino Pfizer-BionTech consegnate ad Asst Lariana (l’ultima consegna risale al 16 febbraio), ne sono state somministrate 28.662; come prime dosi 18.183 e 10.479 come seconde dosi. (L’indicazione è di mantenere sempre una scorta pari al 30% delle dosi consegnate per garantire la chiusura del processo vaccinale, ndr).

Per quanto riguarda il vaccino AstraZeneca su 12.800 dosi consegnate (la metà delle quali consegnate il 20 febbraio), ne sono state somministrate 1.050 (a persone sotto ai 55 anni, senza patologie, appartenenti alle categorie della fase 1 Bis); è già in fase di pianificazione il processo dedicato con questo vaccino alle forze dell’ordine e al personale scolastico e si è in attesa degli elenchi.

Per quanto riguarda, infine, il vaccino Moderna ne sono state consegnate 1.300 dosi. Tale vaccino sarà utilizzato per gli under 80 che necessitano di effettuare la vaccinazione a domicilio e sono pertanto a disposizione dei medici di medicina generale.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli