Cronaca
l'appello

"Puecher oscurato da un cartellone: la memoria non si cancella!" appello dell'Anpi Monguzzo per il cimitero di Erba

"Puecher oscurato da un cartellone: la memoria non si cancella!" appello dell'Anpi Monguzzo per il cimitero di Erba
Cronaca Erba, 25 Settembre 2022 ore 15:04

"Puecher oscurato da un cartellone: la memoria non si cancella!" appello dell'Anpi Monguzzo per il cimitero di Erba.

"Puecher oscurato da un cartellone: la memoria non si cancella!" appello dell'Anpi Monguzzo

"A seguito di una segnalazione che ci è arrivata, abbiamo verificato che all'ingresso del cimitero maggiore di Erba in questi giorni è stata posizionata una bacheca in prossimità della lapide dedicata a Giancarlo Puecher, così da impedirne la vista" così i rappresentanti della sezione Anpi "Luigi Conti" di Monguzzo.

"Apprendiamo con stupore che il Comune di Erba ha maldestramente inteso celare alla vista dei frequentatori del cimitero la lapide posta sul muro perimetrale dello stesso che ricorda il sacrificio di Giancarlo Puecher eroe e prima medaglia d’oro al valor militare della Resistenza. Vogliamo sperare si tratti di un disguido tecnico e se così fosse chiediamo che il cartellone degli annunci mortuari sia collocato in altro luogo. Sarebbe veramente indecente che in previsione del centenario della nascita di Puecher si voglia oscurarne la memoria in modo così indegno. La memoria della Resistenza non si cancella!"

Dalla sezione monguzzese dell'associazione, dunque, l'appello affinché il cartello sia spostato.

Seguici sui nostri canali
Necrologie