San Fermo della Battaglia

Rapina all'ufficio postale: malviventi in fuga con 20mila euro. Paura per i dipendenti

Un blitz di pochi minuti, poi la fuga dei malviventi col bottino.

Rapina all'ufficio postale: malviventi in fuga con 20mila euro. Paura per i dipendenti
Cronaca Olgiate, 19 Marzo 2021 ore 10:28

Rapina all'ufficio postale di San Fermo della Battaglia: paura per i dipendenti, sorpresi e minacciati dai malviventi.

Rapina e fuga col bottino

Minuti di terrore per i dipendenti della filiale di Poste Italiane: pochi minuti prima delle 8, una banda composta da tre rapinatori è entrata in azione. Avevano il viso camuffato da mascherine e cappellini, uno era armato di pistola. Erano presenti due dipendenti: uno di questi nella concitazione si è preso uno spintone ed ha sbattuto una gamba contro un mobile. E' stato visitato sul posto, ma nulla di serio per fortuna. Il blitz è stato commesso da tre delinquenti. Nel giro di una manciata di minuti si sono fatti consegnare 20mila euro e poi sono fuggiti a bordo di un'automobile.

Sul posto Carabinieri, Polizia locale e un'ambulanza

Sono in corso le indagini da parte dei Carabinieri, arrivati tempestivamente sul posto. Presente anche la Polizia locale ed è intervenuta un'ambulanza della Croce Azzurra. L'ufficio postale è chiuso. I rapinatori sono scappati a bordo di una Mercedes bianca: da immediati accertamenti, grazie alle telecamere posizionate lungo le provinciali varie, si è immediatamente risaliti ad una Mercedes class B bianca, rubata a Milano lo scorso novembre. La macchina è stata rinvenuta poi a Binago. Lì, verosimilmente, i rapinatori hanno effettuato un cambio; la Mercedes è stata sequestrata per i rilievi tecnici, mentre sono in corso le analisi di tutti i filmati di sorveglianza della zona.

2 foto Sfoglia la gallery
Necrologie