Cronaca
momenti di terrore

Rapina in abitazione, madre e figlia aggredite dai ladri in Brianza

E' successo a Lentate sul Seveso, in una villetta bifamiliare in via Tintoretto: "Violenza inaudita".

Rapina in abitazione, madre e figlia aggredite dai ladri in Brianza
Cronaca Brianza, 15 Marzo 2022 ore 15:28

Rapina in abitazione, madre e figlia aggredite dai ladri. E' successo sabato sera a Lentate sul Seveso. A riportare la notizia sono i colleghi di Primamonza.it.

Rapina in abitazione, madre e figlia aggredite dai ladri

Quando li hanno sorpresi nella loro abitazione, i ladri le hanno aggredite violentemente, colpendole e gettandole a terra, per poi scappare con un ingente bottino. Momenti di terrore sabato sera in via Tintoretto: vittime della brutale rapina la 55enne Laura Cè e la figlia 33enne Valentina Pagliari.

"Una violenza inaudita, non avremmo mai creduto che si potesse arrivare a tanto", ha detto domenica, all’indomani del drammatico episodio, la 55enne lentatese: la sua è una delle zone più gettonate dai ladri, essendo piuttosto defilata. E sabato sera è stata proprio la villetta bifamiliare in cui abitano Cè e i suoi genitori a essere presa di mira dai delinquenti.

La lentatese, spaventatissima e sconvolta, ha immediatamente chiesto aiuto e sul posto, oltre ai vicini attirati dalle urla, sono intervenuti prontamente i Carabinieri e i soccorritori del 118. "Sia i militari che i sanitari della Croce Rossa sono stati gentilissimi, ci hanno prontamente assistito - aggiunge - Siamo state trasferite in ambulanza in ospedale per le cure del caso e in serata siamo state dimesse con sette giorni di prognosi. Ad avere la peggio è stata Valentina, che ha battuto la testa. Per fortuna non ha subito gravi conseguenze".

Per conoscere tutti i dettagli della notizia cliccate qui.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie