Cronaca
ad Alserio

Rapina in villa: imprenditore picchiato e minacciato con la pistola

L'episodio è avvenuto ieri sera intorno alle 22.30.

Rapina in villa: imprenditore picchiato e minacciato con la pistola
Cronaca Erba, 01 Luglio 2022 ore 09:22

Rapina in villa ad Alserio. Preso a calci e pugni un imprenditore, i malviventi lo hanno minacciato con una pistola. L'episodio è avvenuto ieri, 30 giugno 2022, intorno alle 22.30. Insieme all'uomo c'erano anche la moglie e il figlio di soli 5 anni.

Rapina in villa: imprenditore picchiato e minacciato con la pistola

All'interno dell'abitazione, passando da una portafinestra, si sono introdotti cinque malviventi con il volto travisato da passamontagna e cappellini. I ladri, tra botte e minacce, hanno rovistato per tutta la casa e sottratto carte di credito, contanti, monili, rolex, borse di pregio e capi d'abbigliamento. Il tutto mentre moglie e figlio sono stati chiusi nella sala giochi. Dopo l'accaduto, l'uomo si è recato personalmente all'ospedale Fatebenefratelli di Erba dove è stato medicato, la prognosi è di 10 giorni.

Tutti i dettagli sul Giornale di Erba, in edicola da sabato 2 luglio 2022

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie