Rapina Novazzano arrestato un 61enne comasco

Arrestato dalle forze dell'ordine un italiano per la rapina nel comune del Canton Ticino confinante con l'Italia.

Rapina Novazzano arrestato un 61enne comasco
04 Novembre 2017 ore 10:58

Rapina Novazzano: protagonista di una rapina in Canton Ticino un 61enne comasco.

Rapina Novazzano: fermato nella notte

Ieri sera, poco prima delle 19, a Brusata di Novazzano in via Cioss presso un distributore di benzina è avvenuta una rapina. Un individuo armato di coltello è entrato nel negozio e minacciando una dipendente si è fatto consegnare del denaro. L’autore, con il denaro prelevato, è poi fuggito a bordo di una vettura di piccola cilindrata di colore grigio. Fortunatamente non vi sono stati feriti.

Le indagini hanno quindi portato al fermo, poco dopo la mezzanotte, di un 61enne italiano residente in provincia di Como. Gli agenti della Polizia cantonale lo hanno bloccato in zona Fornace a Novazzano. L’arresto è stato possibile grazie alla collaborazione di tutte le forze in campo quali Polizia cantonale, polizie comunali della zona e Guardie di confine. L’uomo dopo l’interrogatorio è stato arrestato. La refurtiva è stata quasi tutta recuperata. L’ipotesi di reato nei suoi confronti è di rapina. L’inchiesta è coordinata dalla Procuratrice pubblica Margherita Lanzillo.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia