Menu
Cerca

Rapina in piazza Garibaldi a Cantù. Un testimone: "E' stato uno shock"

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri e l'ambulanza.

Rapina in piazza Garibaldi a Cantù. Un testimone: "E' stato uno shock"
Cronaca 08 Settembre 2017 ore 14:15

Ieri, intorno alle 19, c'è stata una rapina in piazza Garibaldi a Cantù.

Rapina in piazza Garibaldi, i fatti

Un uomo è stato avvicinato da una ragazza che, con la scusa di chiedere informazioni, gli ha rubato l'orologio Rolex che portava al polso. Un colpo in pieno centro che ha scosso i canturini. La malvivente è stata poi raggiunta da una Seat Ibiza di colore nero dove è salita per darsi alla fuga. L'uomo derubato ha disperatamente cercato di recuperare l'orologio aggrappandosi all'auto in fuga che lo ha trascinato per qualche metro, fino al bar La Permanente. A quel punto l'auto si è dileguata andando contromano verso Vighizzolo. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri e l'ambulanza. L'uomo fortunatamente ha riportato soltanto ferite lievi.

Il racconto di un testimone: "Uno shock"

Era seduto sotto i portici del bar La Permanente, Daniele Rocca,  uno dei testimoni che si è visto l'uomo derubato cadere a terra davanti agli occhi. "Prima ho sentito un rumore molto forte, poi una macchina che sgommava. Quando mi sono alzato ho visto un uomo a terra e mi sono subito precipitato a soccorerlo" ci ha spiegato. Una scena, quella di ieri, che è ancora impressa negli occhi di Daniele: "E' stato uno shock pazzesco, una scena davvero assurda. Per fortuna nessuno si è fatto male. Avrebbe potuto andare peggio anche per un passante tenendo conto della manovra contromano fatta dalla Seat".

 

 

Necrologie