Cronaca

Razzo sulla folla, resta grave il bimbo

Doveva essere una serata di festa.

Razzo sulla folla, resta grave il bimbo
Cronaca 19 Agosto 2017 ore 14:00

Razzo sulla folla. Il fuoco d’artificio che non si libera in aria ma detona a pochi metri dal suolo. I componenti all’interno della sfera che fuoriescono impazziti e colpiscono un bambino di 8 anni alle gambe, ferendo anche la mamma, residente a Villa Guardia.

Razzo sulla folla, resta grave il bimbo

La sera di lunedì 14 agosto doveva essere di festa a Bizzarone per la Madonna dell’Assunta, con il consueto spettacolo pirotecnico finale. Invece l’evento si è trasformato in tragedia. E ora, a distanza di cinque giorni, si continua a pregare per le sorti del piccolo L. R. ricoverato all’ospedale Niguarda di Milano. Non è in pericolo di vita ma le sue condizioni sono ancora molto gravi.

Tutti i dettagli con le interviste alla nonna e alle maestre del bambino, al fochista che ha sparato i razzi e ai primi soccorritori, su Il Giornale di Olgiate di oggi, sabato 19 agosto, in edicola

Necrologie