Menu
Cerca
la situazione

Regione Lombardia annuncia dosi aggiuntive di vaccini Pfizer per gli over 80 lariani

Le cosegne sono in programma per la fine del mese.

Regione Lombardia annuncia dosi aggiuntive di vaccini Pfizer per gli over 80 lariani
Cronaca Como città, 19 Marzo 2021 ore 08:17

Potrebbe sbloccarsi la situazione di tanti over 80 lariani, ancora senza vaccino. Asst Lariana dall’avvio della campagna e dalla consegna dei vaccini, ha sempre utilizzato tutte le dosi a disposizione per le categorie via via indicate dal Ministero della Salute e da Regione Lombardia. Nella fase 1 si è proceduto a vaccinare il mondo delle Rsa che nel territorio lariano sono 56 e hanno comportato un “consumo” di oltre 14272 dosi di Pfizer-BionTech (dato aggiornato al 17 marzo) tra operatori e pazienti, prime e seconde dosi (il vaccino di Pfizer-BionTech prevede una seconda somministrazione a 21 giorni dalla prima).

Regione Lombardia annuncia dosi aggiuntive di vaccini Pfizer per gli over 80 lariani

Dal 18 febbraio, data di avvio della campagna vaccinale degli over 80, una popolazione che solo nel territorio lariano ammonta a 49.112 cittadini, Asst Lariana ha avuto a disposizione le consuete consegne di dosi Pfizer-BionTech, (4 vassoi contenenti 4680 dosi), dosi che però andavano redistribuite anche sulle altre categorie che nel frattempo andavano vaccinate e per le quali era previsto l’utilizzo di Pfizer-BionTech. “Grazie alle consegne aggiuntive che Regione Lombardia ha annunciato per il territorio lariano a partire dalla fine del mese, Asst Lariana potrà accelerare la campagna vaccinale e chiudere la fase dedicata alle persone over 80 con la prima somministrazione per tutti, entro l’11 aprile. Tutte le persone over 80 che avevano/hanno presentato la propria adesione attraverso il portale di Regione Lombardia, riceveranno, quindi, a partire dai prossimi giorni la convocazione via sms. Solo per le persone residenti nel Medio Lario la convocazione sarà a carico di Asst Lariana (una sperimentazione pilota decisa a seguito degli errori verificatisi con la georeferenziazione) e le prime vaccinazioni sono state fissate all’ospedale di Menaggio per il 20 marzo”, ha spiegato Asst in una nota.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli