Rimborsi Villaggio di Natale stoppati, visitatori beffati

Dopo tutti i problemi, la doccia fredda è arrivata nel fine settimana.

Rimborsi Villaggio di Natale stoppati, visitatori beffati
Como città, 12 Gennaio 2020 ore 14:14

Rimborsi Villaggio di Natale Milano: è arrivato un improvviso stop alle restituzioni. E tantissimi clienti rischiano di non rivedere i loro soldi.

Rimborsi Villaggio di Natale Milano a rischio

Non si placano le polemiche e i colpi di scena sul Villaggio di Natale di Milano. Dopo le difficoltà per l’apertura, le polemiche sui social e la chiusura in anticipo sulle previsioni, adesso i guai riguardano anche i rimborsi. La società, infatti, aveva comunicato che avrebbe rimborsato tutti coloro che avevano acquistato in anticipo i tagliandi per il periodo compreso tra il 24 dicembre e il 6 gennaio e che, dopo la chiusura anticipata della struttura, alla Vigilia di Natale, non avrebbero potuto usufruire dei biglietti. Qualcuno sarebbe già riuscito a rientrare della spesa (i tagliandi costavano da 10 a 28 euro), ma in questo fine settimana c’è stato l’ennesimo colpo di scena. Una mail con cui TicketOne spiegava di non poter procedere (per il momento) con il rimborso.

La lettera di TicketOne

Gentile Cliente

Pertanto TicketOne, quale soggetto che agisce in nome e per conto dell’Organizzazione in relazione alla vendita dei titoli di ingresso, non può procedere per ora ai rimborsi dipendendo tale scelta esclusivamente dall’Organizzatore.

Siamo spiacenti per il disagio, TicketOne Spa si farà parte diligente per chieder con ogni propria facoltà all’organizzatore che la situazione venga sbloccata quanto prima a tutela dei consumatori che hanno acquistato per il tramite dei nostri canali.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia