Menu
Cerca

Rissa fra stranieri a Como: 4 i fermati dalla Polizia

Davanti all'Ufficio postale c'è stata una rissa fra stranieri a Como. Circa dieci i coinvolti, la Polizia ne ha fermati quattro.

Rissa fra stranieri a Como: 4 i fermati dalla Polizia
Cronaca 14 Agosto 2017 ore 09:47

Sabato sera, intorno alle 23.30, la Polizia è dovuta intervenire per una rissa fra stranieri a Como. Coinvolti una decina di extracomunitari che si davano battaglia in via Bellinzona, di fronte all'Ufficio postale, lanciando oggetti divelti dalla sede stradale. All'arrivo della Polizia a seguito di una segnalazione i coinvolti hanno cercato di fuggire. Tre di loro sono stati fermati sul posto e un altro è stato ritrovato nella sua abitazione.

Rissa fra stranieri a Como: i dettagli della vicenda

Secondo la testimonianza di una persona sul posto, gli uomini che hanno iniziato la rissa sarebbero scesi dall'autobus di linea urbana A.S.F. linea 1 poco prima delle 23.30. Quindi, senza apparenti motivi, avevano iniziato una rissa in mezzo alla strada con contestuale lancio di oggetti, rinvenuti sul luogo, incuranti dell’incolumità pubblica.

A quel punto, dopo l'arrivo sul posto degli agenti, i fermati sono stati condotti in Questura ed identificati: D. A. gambiano del 1996
richiedente asilo politico; T. A. gambiano del 1997 richiedente asilo politico e T. A. marocchino del 1981 titolare di permesso di soggiorno e per il quale ad esito del procedimento sarà rivalutato il titolo della sua permanenza sul territorio. In seguito di alcune testimonianze informali, la Polizia è riuscita ad individuare il luogo di dimora dei due partecipanti alla rissa riusciti a fuggire, fermando anche un altro cittadino gambiano, A. S. del 1995, richiedente asilo politico.

Dei fatti è stato informato il magistrato di turno, che ha disposto il trattenimento nelle camere di sicurezza degli arrestati per la loro presentazione al giudizio direttissimo in data 14 agosto c.a. alle ore 11.00.

Necrologie