in edicola

Ritrovata la piastrina del soldato erbese Cesana: l’appello di una associazione per rintracciarlo

Secondo i dati in possesso dell'associazione, sarebbe vissuto a Erba negli anni Settanta.

Ritrovata la piastrina del soldato erbese Cesana: l’appello di una associazione per rintracciarlo
Cronaca Erba, 13 Dicembre 2020 ore 12:00

Un appello per far “tornare a casa” la piastrina identificativa di un soldato erbese.

Ritrovata la piastrina del soldato erbese Cesana

L’avviso del ritrovamento dell’oggetto militare è stato pubblicato sul gruppo Facebook Sei di Erba se… da Maurizio De Angelis, presidente di un’associazione di Roma, la “Ricerche storiche” che si occupa appunto di far recapitare gratuitamente i piastrini ritrovati in tutta Italia e nel mondo.

“Quello che sappiamo è che questo soldato faceva parte del 34° Reggimento Fanteria – spiega il presidente dell’associazione romana – Il soldato si chiama Giuseppe Serafino Cesana, figlio di Carlo Cesana e Carolina Langhi (o Longhi), nato a Sirone nel 1921. Credo che poi da Sirone si sia trasferito a Oggiono e poi a Erba. Se le informazioni attualmente in mio possesso sono giuste, negli anni Settanta abitava in via Diaz”.

Il servizio completo sul Giornale di Erba da sabato 12 dicembre 2020 in edicola
DA CELLULARE, SCARICA LA APP DEL GIORNALE PER SFOGLIARE L’EDIZIONE e da Pc clicca qui  

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità