Cronaca
in edicola

Romano un anno fa stampava visiere per la Croce Rossa. Oggi combatte in ospedale il Covid

Il racconto del 42enne di Lurate Caccivio che è stato travolto dal virus.

Romano un anno fa stampava visiere per la Croce Rossa. Oggi combatte in ospedale il Covid
Cronaca Olgiate, 17 Aprile 2021 ore 11:50

Un anno fa aveva stampato 50 visiere in 3D e le aveva donate alla Croce rossa. Adesso Romano Lenzoni, 42 anni, garlatese di nascita, ma residente da qualche anno a Lurate Caccivio, si trova ricoverato in un letto dell’ospedale Circolo di Varese.

Romano un anno fa stampava visiere per la Croce Rossa. Oggi combatte in ospedale il Covid

"Giovedì 8 aprile ho messo per l’ultima volta il casco per la respirazione assistita (Cpap) - racconta - Il Covid non colpisce solo gli anziani. Ricordatevelo quando fate i pranzi e le cene con gli amici fregandovene delle regole. Quando entrate in un locale e vedete tutti tranquilli a fare l’aperitivo senza mascherine, assembrati, perché rispettare le regole è un po’ da sfigato". E ancora. "Ripensaci tu quando riaprirai il tuo locale e te ne fregherai dei distanziamenti, della temperatura e di tutte quelle cose da dittatura sanitaria. E soprattutto se volete veramente tornare alla vita di prima, vaccinatevi". Aggiunge: "Il Covid colpisce duro anche i più giovani, io l’ho provato sulla mia pelle, per questo ho scritto il post su Facebook, condiviso da tante persone".

L’intervista integrale sul Giornale di Olgiate da sabato 17 aprile 2021 in edicola
DA CELLULARE, SCARICA LA APP DEL GIORNALE PER SFOGLIARE L’EDIZIONE e da Pc clicca qui  

Necrologie