Menu
Cerca

Rubano al supermercato e accoltellano l'addetto al controllo

L'addetto alla sicurezza del supermercato è stato ferito con un coltello all'addome.

Rubano al supermercato e accoltellano l'addetto al controllo
Cronaca 30 Giugno 2017 ore 14:36

Rubano al supermercato nascondendo generi alimentari sotti i vestiti. L'addetto alla vigilanza li scopre e resta ferito.

Rubano al supermercato e accoltellano l'addetto alla vigilanza

E' successo ieri sera alle 20.30. Due uomini nordafricani, a volto scoperto, hanno tentato di rubare all'interno del supermercato Lidl di Locate Varesino. Avevano preso alcuni generi alimentari e li avevano nascosti sotti vestiti. Alla scena però aveva assistito l'addetto alla vigilanza Echamouti Youness, marocchino classe 1987. Da qui è scaturita una colluttazione e uno dei malviventi ha estratto un coltello, ferendo all'addome l'uomo.

Arrestato l'aggressore

I malviventi sono fuggiti uno a piedi, l'altro in bici, facendo inizialmente perdere le loro tracce. Il malcapitato invece è stato portato all'ospedale di Varese in condizioni non gravi. I carabinieri della stazione di Mozzate, intervenuti sul posto, hanno avviato subito le indagini e sono riusciti a rintracciare uno dei due aggressori. Si trovava nei boschi di Carbonate, in una casa abbandonata insieme alla compagna. Berri Fouad, questo il suo nome, è stato accusato di rapina aggravata con lesioni ed è stato condotto al carcere Bassone. Anche la compagna è stata arrestata e sottoposta a giudizio direttissimo al termine del quale le è stata applicata la misura cautelare in carcere.

 

 

Necrologie